Ciambellone allo yogurt e nesquik

ciambellone allo yogurt e nesquik

Ciambellone allo yogurt e nesquik per una merenda golosa

Un dolce semplicissimo da preparare ma allo stesso tempo gustoso.

Sono partita dalla ricetta del classico ciambellone allo yogurt e ho aggiunto del nesquik in polvere, immancabile nelle case dove ci sono i bambini!

Per preparare questo dolce non serve la bilancia, ma un vasetto dello yogurt come unità di misura.

Un dolce ideale per la colazione e la merenda dei bambini a casa o a scuola.

Purtroppo a scuola delle mie bimbe non vogliono più si porti la merenda da casa, in base ad una normativa molto restrittiva sugli alimenti esterni nelle scuole.

Così quando tornando da scuola spesso gli faccio trovare un bel dolcetto fatto in casa.

ciambellone allo yogurt e nesquik

(altro…)

Parto cesareo con il metodo stark

Parto cesareo con il metodo stark una variante del normale taglio cesareo

Il taglio cesareo classico, siappiamo tutte, è un’operazione a tutti gli effetti, con una convalescenza lunga che spesso lascia dolore e fastidi per parecchi giorni.

Quando il parto cesareo non si può evitare si può praticare il metodo Stark.

parto  cesareo con il metodo stark

Che cos’è il metodo Stark?

Il metodo Stark un taglio cesareo più dolce, che prende il nome dal medico che ha messo a punto questa tecnica chiurgica.

Alla base di questa tecnica c’è l’idea di voler limitare al massimo il taglio dei tessuti.

Il chirurgo effettua un taglio di circa 2 centimetri, appena sopra il pube, della pelle e della parete dell’utero. Il chirurgo raggiunge la parte dell’utero spostando le fasce muscolari, senza bisogno di tagliarle con il bisturi.

(altro…)

Pasta alla carbonara

spaghetti-644818_1920

Pasta alla carbonara, una ricetta della tradizione romana

La pasta alla carbonara è una ricetta della tradizione popolare di Roma e dintorni.

Impossibile non amare questa pasta, preparata con ingredienti poveri dal gusto intenso.

Da un rapporto dell’Accademia italiana della cucina, la ricetta originale della pasta alla carbonara risulta la più “falsificata” tra tutte le ricette italiane all’estero.

Tante sono le varianti in cui si può preparare la carbonara, ma la ricetta originale è una sola.

Gli ingredienti base sono: guanciale o pancetta (vanno bene entrambi), pecorino romano e uova fresche.

pasta alla carbonara

Ingredienti per 2 persone:

(altro…)

Biscotti Di Leo a sostegno della salvaguardia dell’ambiente

Biscotti Di Leo a sostegno della salvaguardia dell'ambiente

Biscotti Di Leo a sostengo della salvaguardia dell’ambiente con il progetto “all’orango io ci tengo!”

Chi mi segue da un pò, sa che per me è importantissima la prima colazione.

Una sana abitudine che mi hanno tramandato i miei genitori e che sto insegnando alle mie bambine.

Per non farle stufare, cerco sempre di variare la colazione: cereali, pane e marmellata, fette biscottate e marmellata, granola e biscotti.

Nella scelta dei biscotti, cerco sempre di stare attenta agli ingredienti, che non contengano olio di palma e che abbiamo poche calorie.

Biscotti Di Leo a sostegno della salvaguardia dell'ambiente

Biscotti Di Leo per iniziare la giornata nel migliore dei modi

Trovo assolutamente ottimi, e sopratutto gradiscono Giorgia e Beatrice, i biscotti Fattincasa Di Leo.

Hanno solo 28 kcal per biscotto, pochi grassi e zuccheri, e al posto dell’olio di palma utilizzano l’olio di mais.

Esistono in diverse varianti e sono buoni come i biscotti fatti in casa.

Biscotti Di Leo a sostegno della salvaguardia dell'ambiente

I Biscotti Di Leo a salvaguardia dell’ambiente con la campagna “all’orango io ci tengo!”

Per un anno, dal 1° ottobre 2016 al 1 ottobre 2017, la Di Leo ha deciso di sostenere il progetto di salvaguardia ambientale “All’orango io ci tengo” destinando l’1% del ricavato dalla vendita della linea di biscotti Fattincasa fino a un tetto massimo di 50.000 euro.

(altro…)

Plumcake con zucca e cioccolato

plumcake con zucca e cioccolato

Fra pochi giorni sarà Halloween, per festeggiare perchè non preparare il plumcake con zucca e cioccolato?

Un dolce morbidissimo, dal sapore autunnale, reso ancora più gustoso dalle gocce di cioccolato che ho messo nell’impasto e sopra come farcitura.

In questo periodo dell’anno adoro cucinare la zucca in tutte le sale.

Mi piace preparare il risotto alla zucca, zucca e ceci come contorno, oppure i dolci fatti con la zucca.

Questo è un dolce ideale per la colazione o la merenda, apprezzato tantissimo dai bambini per la sua consistenza morbida e il sapore dolce.

plumcake-alla-zucca

Ingredienti:

(altro…)

Facciamo merenda con Muu Muu Cameo

Facciamo merenda con Muu Muu Cameo

Muu Muu Cameo la merenda che piace ai bambini e alle mamme

Come sapete mi piace preparare con le mie mani la merenda per le mie bambine, e mi diverto ancor di più prepararla con loro.

Spesso Beatrice, mi chiede una merenda golosa e divertente, ma non una qualunque, il famoso budino con le macchie Muu Muu Cameo.

Si avete capito bene, il budino della simpatica mucca con gli occhiali che canta e balla il rap.

Facciamo merenda con Muu Muu Cameo

Ogni volta che mangiano il budino Muu Muu, Giorgia e Beatrice si divertono come pazze a cantare la canzoncina rap tormentone della pubblicità “La mucca fa Muu Muu…”, secondo me perchè sperano di vedere uscire dal vasetto la muccona.

Ma cosa rende così speciali i budini freschi Muu Muu Cameo?

In primis sono buonissimi (non lo dite alle mie bimbe, ma ogni tanto gliene rubo qualcuno come dessert per la sera) ma sopratutto sono fatti con l’86% di latte, un elemento indispensabile per la crescita dei bambini che fa stare tranquille noi mamme sul fatto che stanno mangiando qualcosa di sano.

(altro…)

Petit Fernand: le etichette che salveranno gli oggetti…e noi mamme

Petit Fernand: le etichette che salveranno gli oggetti...e noi mamme

Quando i bambini iniziano ad andare all’asilo, sorge la necessità di contrassegnare oggetti e vestiti per evitare che vadano perduti.

In passato si usava scrivere il nome sugli oggetti con un pennarello o ricamarlo sui vestiti.

Oggi esiste un sistema di etichettatura pratico e sopratutto fashion, come quello di Petit Fernand.

I primi di Ottobre anche Beatrice, che compirà 3 anni a gennaio, ha iniziato la sua avventura nella scuola materna, “dei grandi” come dice lei.

Per me è una gran comodità, perchè è la stessa scuola in cui va Giorgia e quindi la mattina non devo fare mille giri per accompagnarle.

Giorgia e Beatrice sono super felici perchè vanno nella stessa scuola (ma non nella stessa classe) e si possono vedere spesso.

Ed io sono più tranquilla.

Appena ho saputo che era stata presa alla materna, mi sono subito messa a cercare sul web un sito dove acquistare etichette per vestiti.

Ed ho scoperto il sito di Petit-fernand, un negozio online francese che consente di personalizzare le etichette, con il nome, l’indirizzo e un disegno, che si potrà scegliere tra le varie proposte.

Petit Fernand: le etichette che salveranno gli oggetti...e noi mamme

Il nostro kit per la scuola materna

Io ho scelto il pacchetto scuola materna, che contiene:

  • 40 etichette termoadesive
  • 30 etichette adesive 1 rigo
  • 20 etichette adesive 2 righi
  • 40 etichette adesive mini
  • 10 etichette adesive per scarpe.

(altro…)

6 frasi da non dire ad una mamma che non allatta

6 frasi da non dire ad una mamma che non allatta

Allattare al seno ha tanti vantaggi per il neonato e per la mamma.

Però non tutte le mamme possono farlo o vogliono farlo.

Quindi basta con i sensi di colpa e frasi poco carine che vengono dette alle neomamme sull’argomento allattamento.

La mia prima bambina l’ho allattata al seno per 9 mesi, poi da sola con l’avanzamento dello svezzamento non ha più voluto attaccarsi.

Con la seconda bimba è stato tutto diverso, come vi ho raccontato qui.

E’ stato più sofferto e anche fisicamente ed emotivamente doloroso.

All’inizio ho sofferto per questa cosa, mi sentivo inadeguata e sopratutto avevo molti sensi di colpa, e mi chiedevo “perchè con Giorgia ci sono riuscita e con Beatrice no?”.

Poi i conoscenti e gli amici non ti aiutano affatto, chiedendo alla neomamma sempre le stesse cose.

Questa la domanda che andava per la maggiore quando incontravo le persone: “Lo allatti tu?” ….come se una mamma fosse brava solo perchè allatta al seno.

6 frasi da non dire ad una mamma che non allatta

Ecco 6 frasi che, secondo me, non devono essere assolutamente dette ad una neomamma che non allatta al seno

(altro…)

Wurstel di pollo fatti in casa

wurstel di pollo fatti in casa

Tutti i bambini amano i wurstel

Perchè allora non prepararli in casa con un ricetta facile?!?

Noi genitori sappiamo bene che i bambini amano i wurstel, ma non siamo mai sicure di quello che c’è dentro i wurstel confezionati.

E’ però possibile preparare i wurstel di pollo fatti in casa con una ricetta facile, che rappresenta un perfetto escamotage per far mangiare, in un altra forma, il pollo ai bambini.

Con questa ricetta mi sono venuti 7 wurstel di pollo, quindi regolatevi aggiungendo altro petto di pollo se ne volete realizzare di più.

Ci tengo a precisare che questi wurstel di pollo fatti in casa hanno un sapore del tutto diverso da quelli confezionati, ma vi assicuro che sono buonissimi.

wurstel di pollo fatti in casa

(altro…)

Sono una mamma a tempo pieno

sono una mamma a tempo pieno

Sono una mamma a tempo pieno…non per mia scelta

Ci ho messo un pò per raccontarvi cosa è successo nell’ultimo mese, ma ho dovuto metabolizzare la notizia.

Dopo 11 anni che lavoravo in un istituto finanziario (una società di medie dimensioni), al rientro dalle vacanze estive, sono stata licenziata.

Prima delle ferie, era stata data la notizia che avrebbero fatto ulteriori tagli, ma fino a che non viene fatto il tuo nome speri sempre di non esere tu la “presecelta”.

Invece, il giorno dopo il rientro in ufficio, controllo la buca della posta di casa e c’era la raccomandata tanto temuta.

Si avete capito bene, i dirigenti non hanno avuto nemmeno il coraggio di darci loro la lettera di licenziamento, non so magari mostrandosi dispiaciuti.

sono una mamma a tempo pieno

Così dal 1 settembre sono diventata una mamma a tempo pieno

Il colpo è stato duro!

(altro…)

}