Per il weekend dell’Immacolata, abbiamo deciso di staccare la spina e partire per 2 giorni in Toscana.

Il programma prevedeva tanto buon cibo, un pomeriggio alle terme Theia di Chianciano per tutta la famiglia e gran finale con la visita al castello di Babbo Natale di Montepulciano.

È stato davvero un weekend rilassante merito sopratutto delle bimbe che sono state bravissime (contro ogni pronostico).

Siamo partiti venerdì dopo il lavoro e in 2 ore abbiamo raggiunto Chianciano, dove si trovava il nostro albergo.
L’albergo lo abbiamo prenotato su booking e scelto perché accoglieva anche i cani…senza alcun supplemento.

Appena arrivati dopo aver lasciato le valigie in stanza abbiamo cenato in un locale di Chianciano davvero insolito, Rosso Vivo.

Una sorta di “supermercato famigliare” con tavolini dove è possibile scegliere dal bancone cosa mangiare e farlo cucinare al momento (carne, pesce e pizza napoletana).
Il locale è caratteristico ed ha un buon rapporto qualità/prezzo.

L’8 dicembre dopo una buonissima colazione in hotel con prodotti genuini fatti in casa, siamo andati a Montecatini per una passeggiata.

Montecatini è davvero graziosa, un borgo con dei bellissimi vicoli che conducono nella piazza centrale, dove un grazioso mercatino di Natale ci ha fatto immergere nell’atmosfera natalizia.

Dopo un pranzo veloce con i pici al ragù di cinghiale, un tipo di pasta tipica del posto, il pomeriggio lo abbiamo dedicato al relax alle terme Theia di Chianciano.

Terme Theia: le terme per tutta la famiglia

Le Piscine Theia hanno due piscine interne e quattro esterne, alimentate tutte con l’acqua della Sorgente Sillene ad una temperatura compresa tra i 33 e i 36 gradi.

L’acqua Sillene è ricca di anidride carbonica, carbonato di calcio, bicarbonato e solfato e aiuta a purificare la pelle, distendere le contratture muscolari e articolari.
Sono perfette in ogni stagione anche per i bambini.

Entrare nella piscina calda è stato davvero piacevole, sopratutto perché fuori era molto freddo!

In acqua le bambine si sono divertite tantissimo!

I bambini possono entrare in tutte le piscine se accompagnati da adulti.

Una piscina interna ha delle postazioni idromassaggio, due getti a cascata per le spalle e un percorso kneipp, in cui da un lato si cammina nell’acqua calda, dall’altro nell’acqua fredda, per riattivare la circolazione periferica.

Restando sempre in acqua, si accede alla piscina esterna.
Essendo inverno e di pomeriggio, vi lascio immaginare che bell’effetto che faceva il vapore dell’acqua calda con l’aria fredda.


L’area bimbi

All’intero delle complesso termale c’è un’area pensata proprio per i bimbi, anche i più piccoli.

L’ambiente è colorato e allegro con delle simpatiche piccole mongolfiere appese al soffitto.

Morbidi pouf, una vasca di palline colorate, le mascotte delle terme disegnate sui muri: la giraffa Theiamilla e l’ippopotamo Ippoltrone.

Ci sono anche bagni con lavandino e wc a misura di bimbo.

L’area è composta da piscina calda, suddivisa in tre zone con diverse altezze, è perfetta per avvicinare i piccoli all’acqua e a farli divertire.

L’acqua di questa piscina non è termale perché quest’ultima non è indicata alla pelle delicata dei neonati, che tende a seccarsi e a squamarsi.

Quindi si può restare in ammollo quanto si vuole!

Mi è piaciuta moltissimo la scelta di mettere una sauna e un bagno turco per famiglie accanto alla piscina dei bimbi.

Qui le temperature non sono eccessive, in questo modo anche i bambini possono entrare con i genitori e abituarsi gradualmente al calore benefico.

Quando siamo stati noi c’era anche un servizio di animazione con giochi sensoriali per i bambini, che ci ha permesso di goderci un pò di relax nella sauna e nel bagno turco adiacente.

Info e prezzi

Dal lunedì al venerdì le terme sono aperte dalle 10.00 alle 19.00.
Mentre il sabato e domenica dalle 9.00 alle 20.00.

Il martedì è il giorno di chiusura settimanale.

Tutti i sabato di dicembre le terme sono aperte anche in notturna dalle 20:00 -alle 24:00

L’uso di lettini, sedie ed ombrelloni in piscina è compreso nel prezzo (disponibili fino ad esaurimento).

Si può scegliere l’ingresso di 4 ore o l’ingresso giornaliero.

I costi dettagliati potete trovarli sul sito delle terme.

Sicuramente più conveniente è il pacchetto famiglia: noi per 4 ore abbiamo pagato per 2 adulti e 2 bambini € 52 (weekend e festivi).

Vi consiglio di portare accappatoi, teli, ciabatte e cuffie.

Altrimenti si possono acquistare direttamente all’interno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.