Finalmente posso dire che abbiamo prenotato la vacanza estiva, dico finalmente perché  è da fine febbraio che stiamo cercando, valutando e rivalutando, ci abbiamo messo due mesi ma ormai quello che è fatto è fatto!

Dopo un anno intenso tra gravidanza, parto e gestione delle piccole con tutti gli annessi della famiglia, ho detto subito a mio marito che questa estate mi sarei voluta riposare senza dover pensare a nulla (fare spesa, cucinare, pulire), così ci siamo messi alla ricerca di un villaggio formato famiglia, con dei servizi pensati apposta per loro.

La ricerca è stata abbastanza circoscritta come zona, avendo Beatrice piccolina volevamo evitare di andare troppo lontano e fare troppe ore di macchina, così ci siamo tenuti sulle 5 h di auto!

Sul web ci sono tanti siti che ti aiutano nella ricerca, però noi approfittando delle offerte riservate ai soci del circolo del lavoro di mio suocero, abbiamo scelto un villaggio tra quelli da loro proposti, sto parlando del Minerva Club Resort a Sibari Marina in Calabria, sulla costa Jonica.

image

Questo villaggio è immenso e suddiviso in 3 strutture, noi abbiamo scelto quella più vicina al mare che si chiama Minerva.

La struttura è immersa nel verde e a disposizione degli ospiti c’è la piscina lagunare con l’area idromassaggio e la zona solarium. Per i bambini nella pineta è attrezzato il mini club (dai 4 ai 12 anni) con piscina, scivoli, gonfiabili e una lunga teleferica.  Per i bimbi dai 0 ai 3 anni è disponibile, a pagamento, il servizio di babysitting.

image

Nel periodo in cui andremo saremo in pieno svezzamento di Beatrice, e nel villaggio c’è la biberoneria, un’area attrezzata dove poter preparare e far mangiare la pappa ai più piccoli, ogni giorno vengono serviti brodo vegetale e pasta al pomodoro, ma a noi quest’ultima non interessa!

Ovviamente pastine, creme e omogenizzati li dovremmo portare da casa!

Per chi non volesse portare l’ingombro del lettino da campeggio, c’è anche la possibilità di noleggiarlo, ahimè a pagamento, direttamente dalla struttura (noi considerato che sono due ce li porteremo da casa!).

Tra pastine, omogenizzati, lettini da campeggio, passeggini e vaschetta per il bagnetto della  piccola, oltre alle valige di quattro persone, mi sa tanto che saremo tipo la “famiglia Brambilla in vacanza”!!!

image

In questo villaggio i bambini da 0 a 4 anni soggiornano gratis.

Speriamo di trovare una bella struttura con una buona organizzazione, un bel mare e rilassarci!

Se conoscete la struttura e volete lasciare la vostra esperienza me sarei felicissima.

Ovviamente al ritorno farò una recensione dettagliata.

7 commenti il Villaggio formato famiglia

  1. Io sono ancora indecisa…il pupo ha 1 anno e da una parte vorrei anche io un villaggio per riposare (lo scorso anno ho fatto la tua stessa identica scelta e mi sono mezza pancia all’aria in un mega villaggio in Calabria, della catena Bluserena…il Serenè Village, bellissim!), dall’altra parte vorrei tornare, dopo due anni di vacanza “statica” a farne una di quelle che mi piacciono tanto…fuori dall’Italia…magari in Spagna…ma sono anche un po’ apprensiva, quindi magari l’Italia per il momento rimane l’ipotesi migliore……oddio non lo soooooooo! aahah uffa! ma tua figlia si chiama come me, quindi???? <3 Beatrice!!

    • Si si chiama come te!!’ 😉 Anche noi adoriamo le vacanze “on the road” a visitare un posto diverso ogni giorno, meglio se all’estero, a con i bimbi piccoli è complicato, così x il momento Italia vacanza piu soft, dove peraltro ci sono posti meravigliosi forse anche di più che all’estero!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.