Tag: svezzamento

Mangiamo come i grandi

La piccola di casa, Beatrice, fra qualche giorno compirà 15 mesi e ogni giorni che passa mi rendo conto che sta diventando sempre più grande e autonoma.

Capisce tutto quello che le viene detto, prova a ripetere delle paroline (mamma, nonno, naso come dice lei “naco”, papà, pappa), si arrampica dappertutto e imita molte azioni che fa Giorgia.

Lei non è stata mai una gran mangiona, ha sempre alternato periodi in cui mangiava di più a periodi in cui mangiava di meno, specie la cena; ultimamente poi la sera appena vedeva il cucchiaio iniziava a girare la testa da una parte all’altra e a serrare la bocca, così una sera mi sono decisa e le ho proposta dei pezzettini di mozzarella, che ha gradito tantissimo e alla fine se l’è mangiata quasi tutta (ben 125 gr di mozzarella), da quel momento ho deciso che a cena avrebbe mangiato come noi o quasi, così una volta le ho dato il petto di pollo al limone, una volta la frittatina e in poco tempo siamo passati anche al pranzo da grandi.

(altro…)

Pappa serale

Aggiornamento sullo svezzamento: la pappa serale proprio non ci va

E’ un po’ che non vi aggiorno sullo svezzamento di Beatrice ma abbiamo passato 3 mesi con non poche difficoltà per quanto riguarda la pappa serale.

Di giorno mangiava tutto e con gusto, spuntini di frutta, la pappa a pranzo che ancora faccio con brodo vegetale, passato di verdure e carne/pesce/uovo, ma il momento della pappa serale era una vera tragedia, appena vedeva il cucchiaino iniziava a strillare e scuotere la testa a destra e sinistra e ad agitare le mani, facendo cadere tutto il cucchiaino, e se poco poco provavo a forzarla, via di conato con conseguente vomito, ci sono state delle sere che le ho fatto mangiare per forza (si lo ammetto tenendole le mani per non farmi cadere il cucchiaino!) 4 cucchiaini e me li ha vomitati tutti e 4.

Pappa serale (altro…)

Nuove verdure e pappa a cena

Dopo circa due settimana dalla prima pappa la pediatra mi ha dato l’ok ad inserire 2 cucchiai di verdure, tutto ciò è coinciso con le nostre vacanze al mare, nella sala pappe del villaggio dedicata ai bimbi piccoli e alle mamme, ogni giorno veniva preparato brodo vegetale, passato di verdure e sugo di pomodoro, io ho utilizzato solo il brodo mentre per le verdure mi ero munita dei vasetti.

Ho utilizzato quelli della plasmon carote, zucchine e patate e della hipp (marca che adoro) che però hanno solo zucchine e carote, e patate e zucchine.

Tornati dalle vacanza, al controllo della crescita, la pediatra ci ha dato il via, avendo compiuto 6 mesi, all’introduzione di altre verdure (sedano, zucca e finocchio) e alla pappa anche a cena (con 30 gr di formaggino o prosciutto cotto).

Il giorno seguente ho preparato un bel brodo anche con le nuove verdure: il finocchio è rinfrescante e quindi adattissimo alla stagione, il sedano che riduce il gas nell’intestino e favorisce una migliore digestione, e la zucca, che purtroppo non si trova con facilità non essendo la stagione adatta, io avevo qualche pezzo surgelato e l’ho utilizzato.

Dopo la cottura ho messo tutte le verdure, con un po di brodo di cottura, nel cuocipappa easymeal e le ho omogenizzate frullando per circa 30 secondi.

(altro…)

Vacanza in pieno svezzamento: la valigia

Questo post avrei voluto farlo prima della partenza, ma come potete immaginare organizzare le innumerevoli valige e tutto il resto per partire con due bimbe per 2 settimane al mare, non mi ha lasciato un attimo di tempo libero!

Beatrice ha iniziato lo svezzamento da 3 settimane, qui il post della prima pappa, quindi prima di partite oltre a scegliere un villaggio che avesse una sala pappe (qui parlo del villaggio che abbiamo scelto formato famiglia) dove poterle preparare la pappa (ogni giorno veniva preparato brodo vegetale, passato di verdure e sugo di pomodoro), ho preparato un trolley di quelli da bagaglio a mano con tutto l’occorrente per preparare le pappe (che per fortuna è solo il pranzo!).

Io mi sono organizzata in questo modo, ho fatto una lista dei giorni e degli omogenizzati da portare, sia di frutta, che di carne e verdure, dovendo usare mezzo vasetto di carne e mezzo vasetto di verdure al giorno e che quindi un vasetto lo utilizzo per 2 giorni ho portato:

una parte dei prodotti che ho portato

(altro…)

Omogenizzato di frutta fai da te

Il primo passo verso lo svezzamento, almeno per la nostra pediatra, è stato di iniziare verso i 3 mesi e mezzo ad abituare Beatrice al cucchiaino e quindi iniziare con l’assaggio della frutta, precisamente della pera.

Ovviamente questo non è da considerarsi un pasto e quindi va effettuato tra una poppata e l’altra.

Così il 30 aprile abbiamo ufficialmente introdotto il primo alimento, inizialmente con un paio di cucchiaini per arrivare nel giro di 5/6 gg a  mezzo vasetto (40 gr).

Il cucchiaino consigliato per i primi mesi è questo di silicone morbido:

IMG_4083

Ho iniziato con gli omogenizzati già preparati, rigorosamente biologici (io adoro quelli della Hipp ma a volte mi è capitato di acquistare anche quelli del Dr Ingelmann).

Ora che prende mezzo vasetto, quando sono a casa, mi piace preparare a me la frutta omogeneizzata, grazie all’ Easy Meal CuociPappa della Chicco (qui potete leggere la mia recensione).

Preparare un omogenizzato di frutta è molto veloce e semplice:

(altro…)

Testato da noi: Cuocipappa Easymeal Chicco

In occasione del Battesimo di Giorgia, che si è svolto il 30 giugno 2012, credo in una delle giornate più calde in assoluto di tutta l’estate, abbiamo aperto una lista nascita alla Prenatal dove poter indirizzare amici e parenti, senza farli impazzire troppo nella ricerca e nella scelta del regalo e dal lato nostro ricevere solo cose utili e scelte da noi.

index1Tra tutti i regali, oggi vi voglio parlare del CuociPappa della Chicco, che da Giugno, da quando ho iniziato a dare a Giorgia i primi assaggi di frutta è diventato il mio “amico fidato”.

Questo CuociPappa è uno dei più venduti, con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

(altro…)