Anche i vostri figli a scuola, con i nonni o con il papà, sono degli angioletti mentre quando sono con voi fanno continuamente capricci e si comportano male?

Quante volte al rientro a casa ci siamo sentite dire “con me è stato bravissimo” o “con me non ha fatto un capriccio”, delle frasi che sottintendono che il bambino peggiora quando ci siamo noi mamme perché siamo deboli, non sappiamo gestirli e li viziamo?! Io le ho sentite tantissime volte!!!

Ma non c’è nulla di cui preoccuparsi ed è certo che non siamo delle madri poco autorevoli o che viziano i propri figli!

Uno studio condotto da ricercatori statunitensi su un campione di 500 famiglie ha stabilito che i bambini si comportano peggio in presenza della mamma.

I parametri presi in considerazione sono riferiti a pianto, capricci, comportamenti disobbedienti ed atteggiamenti aggressivi.

Lo studio ha evidenziato come tutti i bambini a partire dagli otto mesi di età sono in grado di comportarsi in maniera adeguata, giocando tranquillamente e senza fare capricci, in assenza della madre.

Quando i bambini ricevevano le istruzioni da una voce diversa da quella della mamma eseguivano il compito in maniera positiva, senza opporsi in nessun modo.

Nel momento in cui la mamma entrava nella stanza, oltre il 90% dei bambini, cominciava a comportarsi in modo capriccioso e disobbediente, e iniziava a piangere o piagnucolare.

perché i bambini si comportano peggio con la mamma

I ricercatori sono così giunti alla conclusione che questi comportamenti derivano dal forte rapporto di fiducia che lega il bambino alla mamma.

Per quanto sbagliato può essere il loro comportamento, sanno benissimo di essere accettati e protetti comunque dalla mamma e quindi si sentono liberi di comportarsi in modo naturale.

Se i bambini si comportano male in nostra presenza: non siamo “cattive mamme”

Se i nostri bambini si comportano così non vuol dire che siamo cattive mamme, ma anzi significa che si fidano di noi e sanno che il nostro amore non dipende dal loro comportamento.

Quindi basta sensi di colpa e ricordiamoci che se i nostri figli rispettano le regole fuori casa e sono ben educati in presenza di altre persone è perché stiamo facendo un buon lavoro: abbiamo insegnato ai nostri figli come comportarsi bene bel mondo.

perché i bambini si comportano peggio con la mamma

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.