E’ arrivato finalmente il caldo (guai a chi quest’anno si lamenta perchè fa troppo caldo, visto che fino a qualche settimana fa faceva freddino!!!) e con esso l’estate e le tanto sognate vacanze, ma come ogni anno si presenta il problema della valigia.

Oggi vi voglio dare alcuni piccoli suggerimenti per preparare in modo sereno la valigia dei nostri bambini.

Come prima cosa stilare in anticipo una lista che ci darà una visione d’insieme delle cose che abbiamo deciso di portare.

Io di solito per decidere quante cose portare conto i giorni di permanenza e poi aggiungo 3 o 4 cambi in più, dall’ intimo ai vestiti per il giorno e per la sera.

Da non dimenticare l’accappatoio e un giubbino o golfino di cotone per la sera.

Se si va al mare ovviamente portare dei costumini, o i pannolini adatti all’acqua, un paio di asciugamani e per i più piccoli i phonco di spugna tanto comodi dopo il bagno al mare, e un cappellino per proteggerli dal sole, e oltre ai sandali anche delle scarpine adatte per il mare.

Le nostre sono queste (acquistate da Dupareilaumeme):

IMG_1037Preparare il beauty per i piccoli con le cose essenziali e che potrebbero essere utili:

IMG_1038–       Bagno schiuma e shampoo

–       Spazzola e pettinino

–       Crema per il cambio pannolino

–       Crema alla calendula molto buona come decongestionante e come dopo puntura

–       Crema solare protezione alta (50)

–       Doposole bimbi

–       Pannolini una buona scorta(per evitare di comprarli nel luogo dove si va e risparmiare un po’ di soldini)

–       Una buona scorta di salviettine umidificate, che sono utili non solo per il cambio ma in ogni occasione in cui si è fuori

Io di solito, in una pochette a parte, mi porto anche alcune medicine…sperando ovviamente di non doverle utilizzare:

IMG_1039–       Tachipirina

–       Arnica gel, molto utile se i piccoli cadono o prendono qualche botta

–       Termometro

–       Soluzione fisiologica per la pulizia nasale

–       Salviettine per la pulizia degli occhi (sono molto utili soprattutto al mare)

–       Antizanzare naturale (io mi trovo molto bene con quello della Chicco)

Portare alcuni giochi (4/5), magari scegliendo tra quelli preferiti dai bambini, se si va al mare ovviamente portare secchiello, palette e formine di ogni tipo, e non dimenticare mai una palla.

Se si va in montagna invece, la valigia del vestiario sarà un po’ più pesante (diciamo!), per il giorno sempre cose leggere, ma per la sera sicuramente dovremmo portare dei capi un po’ più pesantini.

Io prediligerei delle tute, e da non dimenticare un giacchetto antivento e le scarpe da ginnastica.

BUONE VACANZE A TUTTI DA NOI TRE!!!

2 commenti il La valigia dei bambini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.