Qualche settimana fa la storica azienda Plasmon ha aperto il suo stabilimento di Latina alle mamme, per un confronto aperto e per far comprendere il programma Oasi nella Crescita, in pratica il bollino verde che troviamo sulle confezioni di tutti i loro prodotti, a cui tengono particolarmente perché è sinonimo di più controlli e più qualità.

UNA GIORNATA ALLA PLASMON PER CONOSCERE LA QUALITA’ DELL’OASI NELLA CRESCITA

Tutte noi mamme sappiamo che i primi due anni di vita del bambino sono quelli con una più rapida crescita, quindi i bambini hanno fabbisogni nutrizionali specifici che gli diano più energia degli adulti.

Proprio per questo motivo dobbiamo proporre ai nostri bambini prodotti specifici per la loro età, sia per consistenza che per nutrienti.

Tutti i prodotti alimentari a loro destinati sono regolamentati da un complesso di norme per quanto riguarda la composizione, la sicurezza e l’etichettatura e devono soddisfare determinati requisiti di composizione nutrizionale, massima sicurezza tossicologica, non devono contenere OGM, conservanti, coloranti ed edulcoranti.

Esiste una vera e propria black list stabilita dalla legge, degli ingredienti e contaminanti che non devono essere contenuti nei prodotti per l’infanzia, il che tranquillizza ancora di più noi mamme!

COME NASCONO I PRODOTTI PER L’INFANZIA

E’ stato molto interessante comprendere come nascono i prodotti per l’infanzia: si parte dalle normative specifiche che danno una serie di indicazioni in merito alla composizione essenziale degli alimenti per bambini e dalle esigenze nutrizionali degli stessi (grazie ad un nutrizionista), viene poi definita la ricetta con il reperimento delle materie prime, individuazione delle tecnologie di processo per la lavorazione affinché garantiscano che il prodotto sia sicuro e conservi le caratteristiche nutrizionali ed organolettiche degli ingredienti utilizzati.

Una volta che il prodotto è messo nei vasetti, questi vengono pastorizzati e sanificati (sterilizzati) per mezzo del calore per abbattere la carica microbica e basterà riempire i vasetti sottovuoto per far si che siano a lunga conservazione (dai 12 ai 24 mesi) senza l’aggiunta di conservanti.

UNA GIORNATA ALLA PLASMON PER CONOSCERE LA QUALITA’ DELL’OASI NELLA CRESCITA

Per tutti i prodotti sperimentali, dopo la produzione vengono effettuate della analisi di laboratorio e per tutta la vita a scaffale (attraverso panel assaggiatori, requisiti standardizzati e controlli analitici); se vengono rispettati tutti questi requisiti e il prodotto è buono, si scoglie nella pappa ed è anti soffocamento, allora si passa alla vera e propria fase di industrializzazione.

E’ quindi meglio scegliere, almeno fino a 3 anni di età del bambino, prodotti specifici per l’infanzia al posto degli alimenti comuni che mangiamo noi adulti.

PROGRAMMA OASI

imageLa Plasmon ha messo a punto ormai da più di 30 anni il programma Oasi nella Crescita, un sistema di controllo e qualità esclusivo tramite la rintracciabilità completa (più restrittivo della legge) a partire dalla materia prima (con visite nei campi, negli allevamenti e negli stabilimenti, la formazione agli allevamenti, controllo dei requisiti Oasi, documentazione Oasi) fino ad arrivare al prodotto finito (con analisi di laboratorio dopo la produzione e per tutto il periodo della vita a scaffale).

Il Programma Oasi conta più di 1.500 allevamenti, 1.000 campi di cereali e 8.000 campi di frutta e queste oasi sono localizzate in posti d’eccellenza in Italia, fattore che garantisce ancor più la qualità.

Il programma Oasi è un vero e proprio protocollo, una serie di regole da seguire per la coltivazione e gli allevamenti, analisi e controlli definiti nelle specifiche di materie prime, per garantire sicurezza e qualità dei prodotti finiti.

Ho scoperto durante la visita allo stabilimento che due dei fornitori per eccellenza della Plasmon sono Amadori, per quanto riguarda pollo e tacchino, e Zuegg, per quanto riguarda la frutta, altre due aziende storiche in Italia.

VISITA ALLO STABILIMENTO DI PRODUZIONE

Ancora più interessante è stato poter visitare il cuore dello stabilimento, per comprendere con quale attenzione e cura si realizzano i prodotti che compriamo ogni giorno per i nostri bambini in tutto il mondo (sì, avete capito bene, perché la Plasmon non produce solo per l’Italia ma anche per l’estero!).

Per entrare nello stabilimento di produzione ci sono una serie di attenzioni da seguire per garantire un ambiente sterile e più pulito possibile: indossare un camice con copricapo, scarpe antinfortunistica, lavare e sanificare le mani e le scarpe (guardate come siamo belle noi mamme!!!).

UNA GIORNATA ALLA PLASMON PER CONOSCERE LA QUALITA’ DELL’OASI NELLA CRESCITA

Tutte queste attenzioni a noi mamme hanno fatto ovviamente piacere, visto che in quello stabilimento vengono realizzati i prodotti che facciamo mangiare ai nostri bambini!

Immancabile è stata la visita all’area dedicata alla produzione del mitico biscotto Plasmon, abbiamo assistito alla fase in cui i biscotti (quelli della nuova ricetta senza olio di palma) uscivano dal forno ancora caldi per passare alla fase di confezionamento ed abbiamo avuto l’onore di assaggiarlo appena sfornato, vi lascio immaginare l’odore e la bontà!!

UNA GIORNATA ALLA PLASMON PER CONOSCERE LA QUALITA’ DELL’OASI NELLA CRESCITA

Alla fine abbiamo visitato i laboratori dove vengono controllate, tramite analisi di laboratori con macchinari specifici, tutte le materie prime provenienti dalle diverse Oasi affinché queste non contengano contaminanti che possono essere dannosi per i bambini. Nel caso in cui una materia prima risulti contenere valori elevati di determinati contaminanti, quell’oasi viene “scartata” e viene obbligata a seguire determinate procedure per ri-adeguarsi alle regole dettate dal protocollo Oasi.

E’ stata una giornata davvero bella, in compagnia di altre mamme, in un’azienda storica nel campo dell’alimentazione dell’infanzia, che ha fatto crescere intere generazioni!

Qui potete vedere la giornata trascorsa alla Plasmon dalle mamme blogger e i loro commenti ” a caldo”.

UNA GIORNATA ALLA PLASMON PER CONOSCERE LA QUALITA’ DELL’OASI NELLA CRESCITA

E al rientro a casa, tutte felice di mangiare in totale sicurezza i prodotti Plasmon:

UNA GIORNATA ALLA PLASMON PER CONOSCERE LA QUALITA’ DELL’OASI NELLA CRESCITA

UNA GIORNATA ALLA PLASMON PER CONOSCERE LA QUALITA’ DELL’OASI NELLA CRESCITA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.