Quando è nata Giorgia, in occasione delle dimissioni dall’ospedale, il pediatra ci ha consigliato di fare da soli la crema per il cambio del pannolino, invece di imbatterci nella scelta e nell’acquisto delle numerose creme in commercio!

Cosi per circa 6 mesi abbiamo realizzato noi la crema, e devo dire che ci siamo trovati benissimo!

Poi però, un pò per praticità, un pò perchè ce ne avevano regalate tantissime in occasione della nascita, abbiamo iniziato ad utilizzare i tubetti, ma qualche giorno fà è nuovamente circolato sul web un articolo dove viene stilata la lista nera delle creme che contengono un ingrediente il phenoxyethanolo potenzialmente nocivo per la salute. Ecco il link (alla fine dell’articolo c’è la tabella con le 15 creme messe sotto la lente d’ingrandimento).

Abbiamo deciso di procedere dinuovo a farci da soli la crema!
Ecco cosa serve:

– unguento all’ossido di zinco (acquistabile in farmacia)
– crema caldenula specifica al 92% (acquistabile in erboristeria)
– vasetto pulito degli omogenizzati o altre creme

IMG_1961 IMG_1963

La preparazione è molto semplice, mettere nel vasetto metà ossido di zinco e metà calendula e mescolare bene.

Io ho pagato l’ossido di zinco € 4 e la crema celendula € 11, e ci vengono due vasetti non molto grandi (ma la crema alla calendula è avanzata un pò), sicuramente sul mercato ci sono ottime creme a prezzi più bassi, ma io preferisco farla da me, avendo sotto controllo gli ingredienti presenti nelle due creme.

IMG_1966
Ecco gli ingredienti:
Crema calendula

IMG_1964
Crema ossido di zinco

IMG_1962Sugli eccipienti dell’ossido di zinco, voglio aprire una parentesi, perchè molte di voi leggeranno paraffina liquida e vaselina bianca e penseranno che sono ingredienti nocivi, mi sono documenta abbastanza al riguardo e posso tranquillizarvi dicendo che non è una sostanza pericolosa, qui vi riporto questo link che mi ha tranquillizzata molto.

2 commenti il Crema cambio pannolino fai da te

    • Grazie a te Lizzy! Si la crema alla calendula è meravigliosa e può essere utilizzata davvero per tante cose! Che bella l’australia…noi ci siamo stati in viaggio di nozze e ci è rimasta nel cuore!! Tu di dove sei?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.