Durante il nostro soggiorno in Val di Fassa abbiamo sentito parlare della nuovissima Fly Line, un percorso aereo nel bosco da percorrere sospeso in aria ancorato agli alberi, e noi non potevamo perdercelo!

Volo libero in Val di Fassa con la Fly Line

La Fly Line Catinaccio è il primo circuito aereo in Italia (il secondo in europa) e il più lungo realizzato.
Si tratta di un impianto a basso impatto ambientale, costituito da un tubo di acciaio ancorato tramite funi ai tronchi degli alberi, sul quale scorre un carrello autofrenante dove è agganciato il passeggero per mezzo di una imbracatura con seggiolino monoposto.

volo libero in val di fassa con la FLy Lin

volo libero in val di fassa con la FLy Lin

Si vola come tarzan tra gli alberi nei boschi del Catinaccio, patrimonio dell’Unesco, ammirando un paesaggio mozzafiato con la vista del Larsech, Monzoni, Sella e Pordoi, respirando il profumo degli alberi e godendo di una pace rigenerante.
Il percorso è lungo 1.100 metri, con un dislivello di circa 190 metri, da 2 a 5-6 metri di altezza dal suolo, durante il “volo” ci sono piccole discese e virate lunghe da fare e si raggiungo i 15 km/h, una velocità controllata che ti permette di goderti il viaggio in tutta tranquillità.
Il volo dura circa 15 minuti compresa la risalita in seggiovia.

volo libero in val di fassa con la fly line

Può essere provato da tutti, adulti e bambini da 20 kg di peso in su (età minima 6 anni).

volo libero in val di fassa con la fly lineDove si trova
La partenza è a monte della seggiovia Pian Pecei a 1.998 m, per raggiungerla bisogna prendere la funivia Catinaccio Rosengarten nel centro di Vigo di Fassa e una volta raggiunto l’altopiano del Ciampedie ve la trovate sulla sinistra.

Costo
Il costo di una discesa più la risalita in funivia è di € 10 a persona (€ 8 per i ragazzi sotto i 14 anni).

Un’esperienza unica che consiglio a tutti di provare, avete tempo fino al 13 settembre, per sentirvi dei Tarzan e vivere in totale simbiosi con la natura.

Mio marito è riuscito anche a filmare un tratto di discesa:

Kinder Park Ciampedie

Mentre voi adulti provate la Fly Line potete lasciare i bimbi al vicinissimo e grandissimo Kinder Park Ciampedie dove potranno divertirsi con tantissimi giochi e attività pensate per loro, ma ve ne parlerò più nel dettaglio prossimamente.

kinder park ciampedie

Se volete provare la cucina tipica trentina in veste ricercata

Dopo aver provato il brivido della Fly Line e recuperato i vostri bambini al Kinder Park, vi consiglio di fare una pausa pranzo alla Baita Checco, sempre sulla sinistra uscendo dalla funivia Catinaccio, poco distante dalla Fly Line.

La Baita Checco è una bellissima baita in pieno stile trentino, calda e accogliente, con un occhio di riguardo per i bambini, infatti ad ogni bimbo viene data una tovaglietta da colorare con colori, porzioni baby e una sorpresa per tutti i bimbi al momento dell’arrivo della pietanza.

Baita Checco

Baita Checco

Fuori con una vista magnifica c’è un bel parco giochi, e il pezzo forte è la ricostruzione del Castello di Gargamella, che fa impazzire tutti i bambini…ma anche noi grandi che siamo cresciuti guardando i Puffi.

Baita Checco

I piatti ricercati sono tutti realizzati con prodotti locali e trentini dalla famiglia Trotter.

Baita Checco

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *