Sono una mamma a tempo pieno…non per mia scelta

Ci ho messo un pò per raccontarvi cosa è successo nell’ultimo mese, ma ho dovuto metabolizzare la notizia.

Dopo 11 anni che lavoravo in un istituto finanziario (una società di medie dimensioni), al rientro dalle vacanze estive, sono stata licenziata.

Prima delle ferie, era stata data la notizia che avrebbero fatto ulteriori tagli, ma fino a che non viene fatto il tuo nome speri sempre di non esere tu la “presecelta”.

Invece, il giorno dopo il rientro in ufficio, controllo la buca della posta di casa e c’era la raccomandata tanto temuta.

Si avete capito bene, i dirigenti non hanno avuto nemmeno il coraggio di darci loro la lettera di licenziamento, non so magari mostrandosi dispiaciuti.

sono una mamma a tempo pieno

Così dal 1 settembre sono diventata una mamma a tempo pieno

Il colpo è stato duro!

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia