Tag: gravidanza

Sintomi di gravidanza

sintomi di gravidanza

Se siete alla ricerca di una gravidanza, all’avvicinarsi del periodo mestruale sarete molto attente ad ogni “possibile” avvisaglia che possa farvi capire se si è insaturata una gravidanza o meno.

Sintomi di gravidanza piú diffusi

I sintomi di gravidanza variano da donna a donna e da gravidanza a gravidanza, anche nella stessa donna.

sintomi di gravidanza

C’è chi percepisce questi piccoli sintomi in modo chiaro ed è certa di aspettare un bimbo ancor prima di fare il test e chi, invece, non avverte alcun cambiamento fisico.

Io per la prima gravidanza ho avuto delle perdite da impianto e ho notato le vene del seno piú evidenti, mentre per la seconda me ne sono resa conto dopo una settimana di amenorrea.

Vediamo insieme quali sono i sintomi di gravidanza piú diffusi:

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

5 libri imperdibili in gravidanza

5 libri imperdibili in gravidanza

Durante la mia prima gravidanza, avendo molto tempo a disposizione, mi piaceva documentarmi e ho letto moltissimi libri in materia.

I libri che ho letto spaziavano dai più seri, delle vere e proprie enciclopedie, dove poter rispondere ad ogni dubbio che mi assaliva, ai più simpatici e divertenti.

Con Beatrice, avendo Giorgia piccola, ho letto un pò di meno ma ho sempre continuato a dedicare uno spazio, magari prima di addormentarmi, a letture dedicate alla gravidanza, come un modo per rilassarmi e pensare solo a me e al pancione.

Ho fatto una selezione per voi dei 5 libri imperdibili in gravidanza.

5 libri imperdibili in gravidanza

5 libri assolutamente da leggere in gravidanza

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Parto cesareo con il metodo stark

Parto cesareo con il metodo stark una variante del normale taglio cesareo

Il taglio cesareo classico, siappiamo tutte, è un’operazione a tutti gli effetti, con una convalescenza lunga che spesso lascia dolore e fastidi per parecchi giorni.

Quando il parto cesareo non si può evitare si può praticare il metodo Stark.

parto  cesareo con il metodo stark

Che cos’è il metodo Stark?

Il metodo Stark un taglio cesareo più dolce, che prende il nome dal medico che ha messo a punto questa tecnica chiurgica.

Alla base di questa tecnica c’è l’idea di voler limitare al massimo il taglio dei tessuti.

Il chirurgo effettua un taglio di circa 2 centimetri, appena sopra il pube, della pelle e della parete dell’utero. Il chirurgo raggiunge la parte dell’utero spostando le fasce muscolari, senza bisogno di tagliarle con il bisturi.

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Parto naturale dopo cesareo

parto naturale dopo cesareo

E’ possibile avere un parto naturale dopo un cesareo?

Questa è la domanda che molte donne si pongono dopo aver avuto un primo bambino nato con parto cesareo.

Vediamo insieme quando è possibile.

Si parla tecnicamente di VBAC, dall’acronimo inglese che sta per Vaginal Birth After Cesarean (‘parto vaginale dopo cesareo’).

Le Linee guida sul taglio cesareo dell’Istituto superiore di sanità sono molto chiare e dicono che, in assenza di controindicazioni specifiche, la possibilità di un VBAC deve essere offerta a tutte le donne.

Questo non significa che tutte le donne con pregresso parto cesareo possono fare un parto naturale, ma conunque si deve dare a tutte l’opportunità di provarlo con un travaglio di prova.

I presupposti per un parto vaginale dopo taglio cesareo sono diversi: occorre effettuare una visita prenatale, nel corso della quale si valuterà l’indicazione al precedente cesareo, i rischi relativi al cesareo ripetuto ed al travaglio di prova. La volontà della donna verrà annotata in cartella clinica, e dovrà essere firmato un consenso informativo, da presentare al momento del ricovero per l’insorgenza delle doglie.

Secondo gli studi 3-4 donne su 5 che provano un VBAC partoriscono con parto naturale, le restanti dovranno affrontare un nuovo cesareo.

Il travaglio di una donna che ha avuto un precedente parto cesareo, deve essere seguito attentamente, tramite monitoraggio cardiotocografico continuo ed è consentito l’uso dell’analgesia epidurale.

Perchè tentare un VBAC?

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Amniocentesi e villocentesi

Tra gli esami diagnostici preventivi da eseguire in gravidanza, oltre a quelli non invasivi di cui vi ho già parlato, ci sono due procedure invasive, più precise nei risultati perché vanno ad analizzare direttamente il DNA fetale:amniocentesi e villocentesi.

Villocentesi

E’ il prelievo dei villi coriali di tessuto placentare o di tessuti fetali, si effettua introducendo un ago, sotto controllo ecografico, attraverso l’addome materno fino al corion frondosum, cioè il tessuto che darà luogo alla placenta.

Non è necessaria alcuna preparazione della paziente, ne anestesia o sedazione. E’ una tecnica che si esegue in ambulatorio. Può essere richiesto un certo grado di riempimento della vescica per facilitare il raggiungimento della placenta, a seconda della sua posizione, da parte dell’ago.

La villocentesi può essere effettuata in epoca gestazionale precoce rispetto all’amniocentesi, si esegue tra la 10° e la 12° settimana.

Amniocentesi e villocentesi

Il prelievo dei villi coriali è effettuato principalmente per la ricerca di malattie ereditarie monogeniche di cui si conosce il sito del gene anomalo responsabile della malattia (ad esempio: talassemia, distrofia muscolare di Becker e di Duchenne, fibrosi cistica, emofilia A e B ecc.).

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Test DNA in gravidanza

Il test del dna in gravidanza è un test che, con un semplice prelievo del sangue materno permette di sapere, con un’ attendibilità quasi uguale a quella di villocentesi e amniocentesi, ma senza il rischio abortivo di questi esami, se il feto è affetto da anomalie cromosomiche.

Come si effettua il test del DNA

La tecnica è stata messa a punto e validata da uno studio multicentrico denominato “Non-Invasive Chromosomal Evaluation” (NICE); nel gennaio 2012 il test era già disponibile in USA, mentre sempre in agosto 2012 il test è giunto in Europa, commercializzato da una ditta tedesca, e da gennaio 2013 è disponibile anche nel nostro Paese.

Con il sangue prelevato alla mamma si analizza il DNA fetale libero, cioè quella quota ridotta di materiale genetico che dal sangue fetale confluisce nel circolo materno, andando ad analizzare 4 coppie di cromosomi: la 21 (sindrome di Down), la 18 (sindrome di Edwards), la 13 (sindrome di Patau) e i cromosomi del sesso.

Fonte:www.dolcemamma.it
Fonte:www.dolcemamma.it

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Volo aereo non rimborsato

Ogni tanto mi capita di avere dei flashback e proprio qualche giorno fa la mia mente é tornata indietro a tre estati fa, precisamente al mese di maggio 2011 quando con mio marito, da poco rientrati da un meraviglioso viaggio in Messico (che poi ancora non lo sapevamo ma sarebbe stato l’ultimo viaggione fatto in due come coppia) abbiamo deciso di trascorrere le vacanze estive nelle Isole Canarie, dove vive mio cognato, più precisamente avremmo trascorso qualche giorno a Las Palmas per poi andare a Tenerife, dopo diverse ricerche abbiamo prenotato il volo (per le due settimane centrali di Agosto) con la compagnia Iberia, per risparmiare un pochino abbiamo deciso di prendere una tariffa che non prevedeva il rimborso in caso di disdetta (mai fu scelta più sbagliata!).

image

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Dove e quando prenotare le ecografie Ssn

In gravidanza le ecografie indispensabili che passa il ssn, quindi non si pagano, e si prenotano in strutture pubbliche con l’impegnativa del medico che deve indicare oltre l’ecografia che si deve effettuare (se tn, morfologica o di accrescimento) anche la settimana in cui deve essere fatta, sono tre:

– una entro la fine del primo trimestre e di solito corrisponde con la traslucenza nucale;

– una tra la 20 e la 22 settimana e corrisponde alla morfologica;

– un’altra tra la 30 e la 32 settimana per valutare la crescita fetale e la flussimetria.

ecografia (altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Abbigliamento premaman low price

Manca un mese alla primavera, le giornate si stanno allungando e spesso sono accompagnate da un bel sole e temperature più miti, con la bella stagione, almeno per me è così, viene voglia di vestirci con colori chiari e tessuti e fantasie leggere; scovando su internet ho trovato alcune idee molto graziose per le future mamme ovviamente low-price, perchè non so voi, ma io in gravidanza ho cercato di spendere “poco” considerato che sono capi che verranno indossati per poco tempo!!!

Diverse sono le catene di abbigliamento che hanno anche una linea premaman a prezzi contenuti, rispetto ad altri negozi specializzati, tra questi: H&M, Kiabi, Zara e il sito e-commerce La Redoute.
Mentre Oviesse ha tolto dalla commercializzazione la linea premaman, un vero peccato perchè quando ero in attesa di Giorgia ho comprato delle cose carine a prezzi contenuti.

Ecco la mia selezione di capi di abbigliamento primaverili per voi future mamme:

hmprod 1495T-shirt manica lunga effetto jeans H&M € 14,95

hmprod2 995T-shirt nera trasparente sulle spalle H&M € 19,95

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Regali nascita Beatrice

In questo post vi voglio mostrare alcuni regali ricevuti da amici e parenti per la nascita di Beatrice, la nostra principessa bis!

IMG_3084IMG_3087una formina e una cornice della Thun

IMG_3088body a bretella della Thun (adoro le cose della Thun se ancora non lo avete capito!)

IMG_3089Completo tre pezzi della Guess baby

(t-shirt – pantalone e felpa)

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

}