Sono una mamma a tempo pieno…non per mia scelta

Ci ho messo un pò per raccontarvi cosa è successo nell’ultimo mese, ma ho dovuto metabolizzare la notizia.

Dopo 11 anni che lavoravo in un istituto finanziario (una società di medie dimensioni), al rientro dalle vacanze estive, sono stata licenziata.

Prima delle ferie, era stata data la notizia che avrebbero fatto ulteriori tagli, ma fino a che non viene fatto il tuo nome speri sempre di non esere tu la “presecelta”.

Invece, il giorno dopo il rientro in ufficio, controllo la buca della posta di casa e c’era la raccomandata tanto temuta.

Si avete capito bene, i dirigenti non hanno avuto nemmeno il coraggio di darci loro la lettera di licenziamento, non so magari mostrandosi dispiaciuti.

sono una mamma a tempo pieno

Così dal 1 settembre sono diventata una mamma a tempo pieno

Il colpo è stato duro!

Ma mi sto piano piano abituando a questa nuova vita, e ai nuovi ritmi che sono molto più lenti di prima.

Riesco a fare tutto con calma, mentre prima andavo sempre di fretta.

La cosa che più mi piace, che prima mi mancava molto, è accompagnare le mie bimbe a scuola e andare a riprenderle, parlare con le maestre e le altre mamme.

Mi sto godendo di più le mie bambine e questa cosa mi rende felice e credo che se ne rendano conto anche Giorgia e Beatrice.

Da quando sono a casa, sto prendendo tutto con più semplicità, e sopratutto dopo la scuola ho il tempo di mettermi a giocare con loro, sembra assurdo ma prima tornando alle 18.30 non era possibile.

Questo è tempo prezioso per loro e per me!

Cosa succederà nel futuro?

Cosa succederà nel futuro ancora non lo so.

So di certo che due stipendi in famiglia fanno comodo, per poter fare tante cose e non doversi privare di nulla, sopratutto con due bambine.

Prenderò l’indennità Naspi per due anni, sperando di trovare nel frattempo un nuovo impiego…magari migliore del precedente.

E come mi ripete spesso mio marito in questo periodo speriamo che “chiusa una porta si apra un portone”.

 

 

 

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

3 Comments on Sono una mamma a tempo pieno

1Pingbacks & Trackbacks on Sono una mamma a tempo pieno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *