Due weekend fa, causa malattia di Beatrice, siamo rimaste chiuse in casa, così per distrarmi un po’ mi sono messa a cucinare ed ho preparato un buonissimo pesto di zucchine fresco.

Ho usato le mandorle che avevo in casa, al posto dei pinoli, e il basilico fresco della piantina che abbiamo in giardino.

Provatelo!

Non ve ne pentirete, il profumo è buonissimo, ma anche il sapore è delicato e piacerà sicuramente anche ai bambini.

E’ un condimento fresco ideale per un pranzo o una cena estiva.

Con gli ingredienti che vi darò ne viene una quantità che vi permetterà, di conservarlo in frigo per qualche giorno completamente ricoperto d’olio, o come ho fatto io, congelarlo in un vasetto di vetro (e tirarlo fuori all’occorrenza, quando si ha poco tempo per preparare il pranzo!).

Pesto di zucchine

Ingredienti:

2 zucchine di media grandezza

Mandorle (o pinoli) 10/20 circa

Basilico 10 gr

Olio evo qb

Sale qb

Parmigiano 4 cucchiaini

Pecorino 3 cucchiaini

Preparazione:

Pulite e lavate le zucchine, con il robot da cucina (o con una grattugia) riducete le zucchine a listarelle sottili sottili e mettetele in uno scolapasta con del sale, per togliere l’acqua in eccesso.

Con il frullatore ad immersione tritate le zucchine con il basilico, le mandorle, l’olio e il sale, il parmigiano e il pecorino, fino a quando non si formerà un composto cremoso omogeneo.

Il vostro pesto di zucchine è pronto per condire la pasta!

Pesto di zucchine

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *