Hamburger di quinoa e fagioli per tutta la famiglia

Chi segue da un pò le mie ricette, sa che mi piace sperimentare ricette nuove e sopratutto che siano sane.

Cerco di variare l’alimentazione il più possibile, alternando carne, pesce, uova e legumi nell’arco della settimana.

Questa volta ho realizzato un’altra ricetta con la quinoa, gli hamburger di quinoa e fagioli.

hamburger di quinoa e fagioli

Un piatto sano, gustoso ed energetico, che è piaicuto a tutti in famiglia, compresa Beatrice che non ama sperimentare cibi nuovi, ma questa volta (con mia grandissima sorpresa) se l’è divorato.

Qui trovate  anche la ricetta delle polpette di quinoa zucchine e bieta.

Cos’è la quinoa

La quinoa è un erbacea, anche se in tanti la considerano come un cereale per il suo elevato contenuto di carboidrati e proteine.

In realtà la quinoa non contiene glutine quindi è particolarmente indicata per gli intolleranti al glutine.

La quinoa contiene:

  • magnesio, che è in grado di prevenire malattie cardiovascolari, aritmie ed ipertensione.
  • vitamina E, che sappiamo essere un ottimo antiossidante, ha proprietà protettive nei confronti dell’azione dei radicali liberi e delle cellule del sistema cardiocircolatorio.
  • Lisina e vitamina C, entrambi presenti nella quinoa, svolgono un’azione attiva nel contribuire alla stabilità del tessuto organico.

Ingredienti per 6 hamburger:

150 gr di quinoa

200 gr di fagioli, io ho usato i borlotti ma vanno bene anche i cannellini

172 cipolla

paprika dolce qb

sale

olio evo

Preparazione:

Sciacquate la quinoa più volte sotto l’acqua corrente, per togliere l’amaro.

Mettetela poi in una pentolino con 300 gr di acqua e fate  cuocere per 10 minuti. L’acqua dovrebbe evaporare tutta, se non succede, scolatela.

Mettetela a raffreddare in una ciotola, sgranando ogni tanto i chicci.

Frullate i fagioli (io ho usato i borlotti in scatola) con la cipolla, la paprika e il sale, fino ad ottenere una crema.

hamburger di quinoa e fagioli

hamburger di quinoa e fagioli

Versate la crema nella ciotola con la quinoa e amalgamate tutto per bene.

hamburger di quinoa e fagioli

Poi formate gli hamburger, se ce l’avete con la pressa hamburger oppure, come ho fatto io, con le mani.

hamburger di quinoa e fagioli

Fateli rassodare in frigo per 30 minuti.

Cuoceteli in padella con un filo d’olio fino a quando saranno dorati da ambo i lati.

hamburger di quinoa e fagioli

Rimarranno morbidi dentro e croccanti fuori.

hamburger di quinoa e fagioli

Buon appetito!

 

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *