Tutte le detrazioni per i figli a carico nel 730

In sede di dichiarazione dei redditi sono previste numerose detrazioni per i figli a carico.

La prima detrazione spettante è quella per carico familiare, che va dalle 950€ per ciascun figlio a 1.220€ se il figlio è minore di 3 anni.

Questo importo è aumentato per ciascun figlio portatore di handicap e per chi abbia più di tre figli a carico.

Per quanto riguarda gli oneri detraibili/deducibili, se il documento di spesa è intestato al figlio, possono detrarre le spese i genitori nella misura del 50%, oppure uno solo dei genitori di comune accordo con l’altro genitore nella misura del 100%.

image

Sono detraibili nella misura del 19% le seguenti spese sostenute per conto dei figli:

– spese sanitarie, con una franchigia di 129,11€;

– spese per visite specialistiche e per dispositivi medici per figli portatori di handicap;

– spese sanitarie per disabili senza alcuna franchigia;

– acquisto di veicoli per disabili nel limite massimo di 18.075,99€;

– spese per l’acquisto di cani guida per l’intero importo;

– spese sostenute per la frequenza di scuole dell’infanzia, primaria e secondaria nel limite massimo di 540€;

a spese di istruzione universitaria senza alcun limite per le statali e con un limite per le private stabiliti dal Miur;

– spese per l’attivita sportiva dei ragazzi dai 5 ai 18 anni, nel limite di 210€ per ragazzo;

– spese sostenute per l’asilo nido nel limite di 632€ per bambino.

Donazione 5×1000

In sede di dichiarazione dei redditi bisogna effettuare la scelta a chi destinare anche il 5×1000, che è quella quota dell’Irpef destinata a sostegno di organizzazioni non lucrative che svolgono attività socialmente rilevanti.

Numerose sono le associazioni tra cui si può scegliere a chi destinare il proprio 5×1000, personalmente quest’anno sono orientata a destinarlo ad ActionAid Italia, associazione che combatte ogni giorno al fianco di quelle popolazioni cui è negato ogni tipo di diritto: dalla salute all’istruzione.

Recente, la pubblicazione da parte della Onlus di un’infografica in cui si spiega chiaramente cosa significa donare il 5×1000 all’Organizzazione in termini di aiuti e di sensibilizzazione.

Mi piace sapere come saranno impiegati i miei soldi in casi come questo e la trasparenza, la chiarezza di informazione di ActionAid mi ha convinta nel fare questo gesto.

Un gesto d’amore che non toglie nulla a noi, ma che significa tutto per chi vive situazioni estreme.

image

 

(Post in collaborazione con ActionAid)

 

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *