Qualche giorno fa eravamo con le bimbe a fare una passeggiata e mi sono soffermata a guardare due fidanzati che passeggiavano mano nella mano e ogni tanto si fermavano per scambiarsi qualche bacio, ed ho pensato a come è cambiato l’amore tra me e mio marito dopo la nascita delle bimbe.

Come cambia l’amore con i figli

Da fidanzati al matrimonio

Quando eravamo fidanzati tutto era incentrato su di noi, non vedevamo l’ora di uscire per vederci e stare insieme, abbiamo fatto tantissimi viaggi che ci hanno rafforzato come coppia, che poi ci hanno fatto capire che era il momento di fare il grande passo.

Come cambia l'amore con i figli

Dopo il matrimonio c’è stato un nuovo cambiamento nella nostra vita, eravamo una “piccola” famiglia, era bello svegliarsi la mattina abbracciati e iniziare la giornata insieme, andare la sera a dormire mano nella mano scambiandoci racconti e chiacchiere della giornata, abbiamo volutamente aspettato qualche anno prima di avere figli, perché volevamo unirci ancora di più come coppia e abituarsi uno alle abitudini dell’altro.

Ricordo con gioia e anche un velo di nostalgia il nostro ultimo viaggio da sposini in Messico, all’insegna del relax e di NOI.

Come cambia l'amore con i figli

Vita di coppia dopo la nascita dei figli

Con la nascita del primo figlio, c’è uno stravolgimento nella vita di coppia, tutte le attenzioni dei neo genitori sono rivolte al neonato, i primi mesi sono i più duri, perché bisogna comprendere i segnali che da il bimbo e le sue necessità, quindi la coppia viene messa in secondo piano, ma con il passere dei mesi tutto ritorna più o meno come prima.

come cambia l'amore con i figli

Con la nascita del secondo figlio (a breve distanza l’uno dall’altro) invece è tutta un’altra storia, non si ha proprio più tempo per la coppia, perché ovviamente i loro bisogni non sono contemporanei e quindi i genitori trotterellano da un bimbo all’altro per rispondere alle loro necessità (cambio pannolini, pipì del grande, capricci, pappa….), alcune volte a tavola non riusciamo nemmeno a parlarci perché siamo presi dal dare da mangiare alle bimbe o perché piangono e fanno capricci (che poi non capisco perché sempre nel momento dei pasti, quando uno vorrebbe mangiare in pace e scambiare quattro chiacchiere!) non nego che ci sono momenti di stress e tensione dovuti alla stanchezza e chi ne risente di più è la coppia, con discussioni e parole che non avresti mai voluto dire.

Mi capita quasi tutte le sere dopo aver sistemato la casa e le bimbe di spiaggiarmi subito sul letto in preda alla stanchezza e al sonno, mentre mi piacerebbe molto mettermi sul divano a guardare un film con mio marito, ma in questo periodo il mio primo pensiero la sera è di riposarmi e recuperare energie per il giorno successivo.

come cambia l'amore con i figli

Nel weekend cerchiamo di portare le bimbe fuori tutto il giorno così loro sono più gestibili e noi più sereni e rilassati.

Con due bimbi piccoli la coppia deve essere solida più che mai, mi capita alcune volte di dire a mio marito teniamo duro per darci forza a vicenda, e bisogna essere anche molto intelligenti per capire che sono periodi passeggeri e che tutto ternerà, più o meno, come prima.

Ogni tanto lasciamo le bimbe a dormire dai nonni e ci ritagliamo una serata solo noi due, per una cena o un cinema, per poi finire a parlare ovviamente delle bimbe, ma è bello anche questo perché siamo noi due come coppia che parliamo della nostra famiglia.

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *