Categoria: My Family Life

la nostra vita insieme

Arriva un cucciolo

IMG-20171101-WA0012-01

Arriva un cucciolo

Con mio marito ci ripetevamo spesso che in casa nostra non sarebbe entrato un cane, se non quando le bimbe sarebbero diventate grandi e partecipi nella gestione.

Eravamo convinti di questa decisione!

Questa estate, durante le vacanze sull’isola d’elba, in spiaggia ci siamo letteralmente innamorati della razza dei barboni (o più comunemente barboncini).

Abbiamo parlato per ore con i padroni di questo cucciolo, che ci hanno illustrato tutte le caratteristiche di questa razza.

Tornati dalle vacanze ci siamo trovati spesso a parlare di quanto sarebbe stato bello prendere un cucciolo nella nostra famiglia.

Mentre dicevamo questo abbiamo iniziato a chiamare e ad andare a visitate degli allevamenti di barboncini.
E’ iniziato tutto così per caso…

Dopo aver visitato alcuni allevamenti, spinti dalle nostre sensazioni abbiamo scelto quello che ci piaceva di più, sopratutto per l’amore per la razza che ci ha trasmesso la titolare.

Il cucciolo è nato pochi giorni dopo la nostra visita e dopo il primo incontro, dopo averci ragionato su (chissà se veramente fino in fondo!!!), abbiamo deciso che sarebbe entrato a far parte della nostra famiglia.

Vi lascio immaginare l’euforia delle bimbe, ma forse siamo eccitati all’idea di più io e mio marito.

Io in passato ho avuto un cane, quindi un pò di esperienza ce l’ho, mentre per mio marito è la prima esperienza….e già sembra un “papà” premuroso.

Vi presento il nostro cucciolo Leo

Il cucciolo è un maschietto di barboncino toy nato i primi di settembre che abbiamo chiamato Leo.

Nel corso di questi mesi siamo andati già diverse volte a trovarlo, vi lascio qualche foto che parlano molto più di tante parole:

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Crescere con un cane, il rapporto tra cane e bambino

Crescere con un cane, il rapporto tra cane e bambino

Crescere con un cane per un bambino è molto importante, infonde in lui un maggiore senso di responsabilità, aumenta l’empatia e insegna il ciclo della vita

Diversi studi hanno dimostrato che far crescere i bambini con un cane ha grandi benefici nello sviluppo del bambino, sopratutto della sua intelligenza emotiva.

L’intelligenza emotiva è la capacità di comprendere, gestire ed esprimere in modo efficace i propri sentimenti e interpretare quelli delle altre persone ed è considerata una chiave determinante per una migliore e più ricca qualità della vita.

L’ intelligenza emotiva può migliorare nel tempo con la pratica e gli animali possono aiutare i bambini a farlo.

Rapporto tra cane e bambino

I bambini vivono con i cani una intesa speciale.

E’ bene però spiegare loro, da subito, che il cane non è un gioccatolo ma un essere vivente, quindi bisogna rispettarlo e rispettare i suoi momenti di gioco e riposo.

Far crescere un bambino con un cane ha diversi aspetti positivi:

– lo aiuta a responsabilizzarsi verso chi è debole, anche quando sarà adulto

– lo aiuta a migliorare le capacità di relazionarsi con gli altri

–  è un sostegno affettivo molto importante.

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Voglia di vacanze

voglia di vacanze

Da quando sono nate le bimbe questo è il primo anno che ad agosto siamo a Roma.

Ci sono stati un pò di cambiamenti, lavorativamente parlando per me, negli ultimi mesi.

Ad ottobre scrivevo del mio licenziamento e poi non  vi ho più aggiornato qui sul blog, un pò per mancanza di tempo un pò per scaramanzia…

Nuovo lavoro e nuovi equilibri

A febbraio ho iniziato un nuovo lavoro, ha sempre a che fare con quello che ho fatto per ben 11 anni ma in un contesto diverso.

Così mi sono rimessa in gioco, affrontando questo cambiamento, arrivato per fortuna solo dopo 5 mesi di disoccupazione, con grinta e con la voglia di dimostrare, sopratutto a me stessa, che valgo!

All’inizio non è stato facile, lavoro diverso, nuovi equilibri in famiglia, il doversi rapportare con persone molto diverse da me, ma con la determinazione si ottiene tutto…piano piano.

Qualche settimana fa mi è stato confermato il contratto per un altro anno, e ne sono stata felicissima!

Avendo iniziato da poco il nuovo lavoro quest’anno ho solo una settimana di ferie, più il ponte di ferragosto.

Così le bimbe dal 1 agosto sono in montagna con i nonni, super coccolate, sempre all’aria aperta in mezzo a tanti bambini.

Noi il weekend le raggiungiamo e le coccoliamo come non mai!!!

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Giochi da spiaggia

giochi da spiaggia

Quando i bambini sono al mare amano fare lunghissimi bagni e giocare con la sabbia.

Se però dobbiamo starci tutto il giorno, per 1 o 2 settimane o addirittura per tutto il mese, diventa molto difficile intrattenerli in modo che non si annoino.

Noi siamo di quelle famiglie che arrivano in spiaggia con la borsa in rete (molto anni 80 ma è nuovamente di moda) e mille giochi dentro, oltre che gonfiabili di vario genere e braccioli.

Trovo utilissime se sacche portagiochi tipo questa che è davvero utile e può essere riempita all’infinito…per la gioia dei bambini.

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

La paura di addormentarsi nei bambini

baby-1151345__480

La paura di addormentarsi nei bambini

Quando finisce la giornata, non so i vostri figli, ma le mie non sembrano avere alcuna intenzione di andare a dormire.

Mentre noi grandi siamo super stanchi, loro sono piene di energie e incontenibili, così inizia l’estenuante “lotta” per mettersi il pigiama e lavarsi i denti.

Una volta riusciti in questa ardua impresa, si mettono nel loro letto nella loro cameretta, in attesa che io legga la favola della buonanotte.

La nostra routine della buonanotte

Questa è la routine serale che abbiamo da quando sono piccolissime che ci ha aiutato a superare alcuni momenti difficili nella fase dell’addormentamento.

Giorgia crolla dopo qualche pagina, mentre Beatrice fa fatica ad addormentarsi e alcune volte mi ha espresso le proprie paure legate alla nanna.

Mi sono messa alla ricerca sul web di qualche libro che potesse aiutarla a superare questa fase, che è molto comune nei bambini della sua età (3-4 anni), ed ho trovato un libro carinissimo Buona Notte Uomo Nero.

Libri personalizzati Urra Eroi

E’ un libro illustrato super colorato, edito da Urrà Eroi in cui il protagonista della storia è il bambino.

Questo libro nello specifico aiuta il bambino a non aver paura dalla notte, convincendolo che nella sua stanza non ci sono mostri ma solo l’amore di mamma e papà che l’accompagnano nel mondo dei sogni.

Sii tratta di un libro completamente personalizzabile, si potrà scegliere il sesso, il nome e l’aspetto fisico del protagonista.

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Bolle di sapone fai da te

Bolle di sapone fai da te

Bolle di sapone fai da te

Il gioco estivo per eccellenza dei bambini sono le bolle di sapone.

Adorano farle, vederle volare in alto e rincorrerle per scoppiarle.

Non so i vostri bimbi, ma le mie però puntualmente ne rovesciano metà flacone (se non tutto) in terra.

Per ovviare a questo problema ho pensato di farle io in casa, con pochi ingredienti e in modo veloce.

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Easycoop la spesa comodamente da casa

EASYCOOP SPESA ON LINE

Shopping online che passione

Che sono una shopping online addicted ormai è risaputo.

Fino a qualche settimana fa avevo comprato online solo abbigliamento, giochi e oggetti per la casa.

Lo shopping online secondo me è molto pratico e comodo, ti fa risparmiare tantissimo tempo, e quando si hanno bambini, portarli nei negozi e soprattutto tenerli buoni per più di 10 minuti, è un’impresa ardua.

Easycoop la spesa a Roma comodamente da casa

Ho scoperto da qualche settimana che a Roma è attivo dal mese di Dicembre 2016 un servizio pensato per le famiglie e per le mamme, che ogni giorno devono incastrarsi tra la gestione dei figli, lavoro e la casa.

Easycoop è un modello di servizio innovativo di shopping online che ti permette di fare la spesa comodamente seduti ad un pc, dal tablet o smartphone.

Easycoop la spesa comodamente da casa

Easycoop la spesa comodamente da casa

È un servizio offerto da Digitail, una società controllata da Coop fondata nell’aprile 2016.

Il cliente viene messo al primo posto, sia nella consegna che nel post vendita.

Basta andare sul sito di Easycoop per rendervi conto che si tratta di un servizio:

1) semplice

2) con prodotti di qualità e ampiezza dell’assortimento (più di 10.000 prodotti di qualità di cui 3.000 freschissimi)

3) vengono offerti sempre prodotti di stagione

4) il costo dei prodotti è molto competitivo, uguale al prezzo che si trova al supermercato

5) sicuro, nell’acquisto e nel personale addetto alla consegna (si vieni informati con un sms 10 minuti prima della consegna con l’invio della foto dell’addetto alla consegna)

6) fasce di consegna flessibili, dalle 8 alle 22, che dovrà essere indicata nel momento dell’acquisto, con possibilità di scegliere l’ampiezza della fascia

7) spese di trasporto che variano in base all’ampiezza della fascia di consegna scelta, vanno da un minimo di 2,90€ se la fascia è molto ampia, fino ad arrivare al massimo di 9,90€ se la fascia è molto stretta (1 h, con consegna a partire dal giorno successivo all’ordine).

Nel sito potrete trovare i prodotti a marchio Coop (tutte le linee) e tanti altri prodotti delle marche più note.

Easycoop la spesa comodamente da casa

La spesa arriva direttamente sul pianerottolo di casa, conservata sempre alla temperatura ideale, per garantire la massima freschezza.

Il pagamento potrà essere effettuato online con la carta di credito, nella massima sicurezza della transazione, oppure direttamente alla consegna.

Una volta effettuata la spesa, Easycoop offre un servizio di costumer care davvero efficiente con personale qualificato e tempi di attesa molto bassi.

Il cliente può contattare Easycoop tramite centralino (n. verde 800990061) oppure tramite email o sui social.

Ho scoperto che per i disabili, dietro presentazione di idonea certificazione, la spesa, senza limite di importo, non ha costi di trasporto e questo rispecchia in pieno lo spirito sociale della cooperativa.

Easycoop la spesa comodamente da casa

La mia esperienza di spesa online

La scorsa settimana affascinata da questo servizio, ho fatto la prima spesa online.

Comodamente sdraiata sul letto, dopo aver messo a nanna le bimbe, mi sono connessa tramite iPad al sito Easycoop, e in pochi semplici passi ho inserito nel carrello tutto quello che mi occorreva per la spesa.

Easycoop la spesa comodamente da casa

Ho selezionato come giorno per la consegna sabato, con fascia oraria dalle 12 alle 20, ho pagato con carta di credito (ma è possibile pagare con carta anche alla consegna).

Il sabato pomeriggio con le bimbe ci siamo messe a costruire il castello della Bella e la Bestia dei Lego.

Alle 16.15 ho ricevuto un sms che mi informava che a breve sarebbe arrivata la mia spesa, con un link alla foto dell’operatore preposto, per una maggior sicurezza.

Dopo 10 minuti la spesa era a casa nostra, conservata in appositi sacchetti di plastica.

Easycoop la spesa comodamente da casa

Easycoop la spesa comodamente da casa

Che dire sono stata felice come una bambina!!!

Credo proprio che utilizzerò questo servizio molto spesso!!!

Codice sconto per voi

Se anche voi volete provare a fare la spesa online senza togliere tempo ai vostri figli, e vivete dentro il GRA di Roma, vi basterà andare sul sito Easycoop, fare la spesa con un carrello di minimo € 50 ed inserire il codice FATTOREMAMMA_10 per avere uno sconto di € 10 valido fino al 31 luglio 2017 (codice da inserire dopo aver fatto il checkout).

Buona spesa…online!!!!

 

Post sponsorizzato

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Un luogo magico: Il fantastico mondo del fantastico

Un luogo magico: Il fantastico mondo del fantastico

Una domenica nel parco del Fantastico Mondo del Fantastico

C’è un luogo incantato alle porte di Roma dove i sogni dei bambini diventano realtà, sto parlando de Il Fantastico mondo del Fantastico.

Un parco a misura di bambino, ai piedi del castello di Lunghezza, dove poter incontrare eroi, supereroi, principesse, maghi, folletti e personaggi fiabeschi.

Ogni angolo del parco è dedicato ad una delle famose fiabe amate dai più piccoli, con ambientazioni e rappresentazioni fantastiche che coinvolgono anche il pubblico in modo divertente.

I sogni sono desideri….

All’interno del parco i bambini impazziranno di gioia, si potrà assistere alla rappresentazione di:

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Un libro che racconta la magia del proprio nome

_RGP0349_1

L’importanza della lettura della buonanotte

La lettura della buonanotte raccontata tutte le sere prima di andare a dormire è un momento importante della giornata, che deve essere ripetuto quotidianamente per dare al bambino una routine.

La storia letta prima delle buonanotte:

– calma il bambino e lo aiuta a varcare senza timore la soglia del sonno,
– coccola il bambino grazie alla presenza di mamma o papà,
– consola e fa dimenticare qualche evento negativo della giornata.

E’ dolce per i bambini addormentarsi ascoltando una voce che legge!

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

È tempo di 730: tutte le detrazioni

image

Tutte le detrazioni per i figli a carico nel 730

In sede di dichiarazione dei redditi sono previste numerose detrazioni per i figli a carico.

La prima detrazione spettante è quella per carico familiare, che va dalle 950€ per ciascun figlio a 1.220€ se il figlio è minore di 3 anni.

Questo importo è aumentato per ciascun figlio portatore di handicap e per chi abbia più di tre figli a carico.

Per quanto riguarda gli oneri detraibili/deducibili, se il documento di spesa è intestato al figlio, possono detrarre le spese i genitori nella misura del 50%, oppure uno solo dei genitori di comune accordo con l’altro genitore nella misura del 100%.

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

}