Categoria: In viaggio con i bimbi

In viaggio con i bimbi

Vacanza con bambini in Trentino

Se sento parlare di vacanze estive in montagna mi salgono alla mente i ricordi delle bellissime estati trascorse con la mia famiglia in Trentino, andavamo sopra Trento sul Monte Bondone, e tutti gli anni ritrovavamo lo stesso gruppo di amici; ricordo il senso di libertà e di simbiosi con la natura che distingueva le mie vacanze, potevo fare tutto quello che in città non era permesso (stare fuori tutto il giorno, tornare tardi la sera), aspettavo con ansia tutto l’anno il momento in cui saremmo partiti.

Amo la montagna d’estate, e vorrei trasmettere questo amore alle mie figlie, così due anni fa, con Giorgia piccola e incinta di pochi mesi di Beatrice, abbiamo fatto una bellissima vacanze in Trentino, questa volta in Val di Fassa, insieme ad un gruppo di amici assidui frequentatori di quelle montagne; abbiamo visto posti e paesaggi meravigliosi, fatto delle lunghe escursioni, mangiato tanto buon cibo che solo il Trentino sa offrire!

Questa estate porteremo per la prima volta anche Beatrice, abbiamo prenotato per 15 giorni un appartamento in centro a Vigo di Fassa e da lì ogni giorni ci sposteremo per gite ed escursioni che siano adatti alle nostre bimbe.

Trentino family friendly

Il Trentino è una destinazione family friendly per eccellenza, i servizi offerti hanno uno standard eccezionale, ci sono tantissimi parchi a tema, escursioni adatte alle famiglie alcune delle quali è possibile fare anche con il passeggino, parchi giochi per bambini, sentieri fantastici.

vacanza con bambini in trentino (altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

5 cose da fare a Roma con bambini

Roma è una città ricca di storia e monumenti, che potrebbe apparire a prima vista, poco adatta a famiglie con bambini. Tante sono le cose da vedere, ma se avete dei bimbi tutto cambia, perché bisogna organizzare il viaggio pensando anche a loro, in modo da farli divagare e rendere il percorso più interessante ai loro occhi.

Mappa di roma per bambini

Le proposte sono molte, ma questa è la nostra top 5 delle cose da fare a Roma con i bambini:

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

10 cose che rendono un locale family friendly

Quando noi genitori andiamo a spasso con i nostri bimbi, vorremmo essere tranquilli di trovare nei locali tutti i servizi necessari per accudire e far divagare i nostri bambini.

Tutti i locali (bar, ristoranti, pub), dovrebbero essere concepiti con una serie di servizi adatti alle famiglie, per abbracciare così una clientela più vasta.

10 cose che rendono un locale family friendly

Ecco secondo me, le 10 cose che rendono un locale family friendly:

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

10 cose che rendono un hotel family friendly

Da quando ci sono le bimbe ogni vacanza è studiata nei minimi dettagli affinchè nell’hotel o villaggio in cui andremo ci siano tutti i servizi indispensabili per rendere più agevole il soggiorno alle nostre bimbe e in particolare a noi genitori.

Negli ultimi anni si stanno sviluppando a macchia d’olio gli hotel family friendly che cioè pensano a tutto loro, facendo evitare ai genitori le scene da famiglia fantozziana nel caricare la macchina con tutti gli accessori “indispensabili” per i bambini e facendo così trascorrere una vacanza serena a tutti.

Fonte: bambiniconlavaligia.it
Fonte: bambiniconlavaligia.it

Ecco le 10 cose, che secondo me, rendono un hotel family friendly:

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Vacanze estive con bambini: meglio mare o montagna?

Mancano ancora un bel po’ di mesi all’estate, ma ve lo confesso, noi è da tempo che già abbiamo iniziato a parlarne, fare ricerche e prenotare, perché ci piace al rientro di un viaggio pensare al successivo.

In questo periodo quindi, il dilemma di molti genitori è se scegliere il mare o la montagna come luogo per trascorrere le proprie vacanze estive insieme ai propri bambini.

Noi quest’anno andremo sia al mare che in montagna e ora vi spiego il perchè; a voi poi il compito di scegliere quello che più è adatto alla vostra famiglia e sopratutto ai vostri bambini.

Come vi dicevo faremo a fine giugno il mare, perché sappiamo che fa bene alla loro salute grazie allo iodio, visto che questo inverno è stato terribile tra tosse e influenze, anche se dall’altro lato un po’ le agiterà (oddio di più di quello che sono ora?!?!?!) quindi dovremo fare i conti (forse!!) con due “nanette” super eccitate e agitate, ma sono sicura che quest’anno insieme si stancheranno molto di più a fare mille giochi in spiaggia e in acqua, quindi l’agitazione sarà bilanciata dalla stanchezza (almeno spero!!).

Vacanze con bambini

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

10 cose da non perdere a Tenerife

Prima di partire per Tenerife ero convinta che si trattasse di un isola vulcanica fatta solo di mare e spiaggie scure.
Avendola vissuta per 10 giorni non solo da turista, grazie ai nostri “ciceroni”, ho scoperto un’isola molto affascinante e ricca di paesini molto caratteristici, tutti da ammirare.

Oggi vi voglio segnalare quelle che secondo me sono le 10 cose imperdibili da fare e da visitare in un soggiorno a Tenerife.

1) la meravigliosa e imponente scogliera a picco sull’oceano de Los Gigantes che si trova a sud-ovest dell’isola, le cui acque sottostanti sono popolate da delfini e balene.

10 cose da non perdere a Tenerife

2) mangiare un buonissimo gelato italiano a El Sauzal alla gelateria El Mirador de la Garanona con una magnifica vista sull’oceano.

10 cose da non perdere a Tenerife

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Consigli viaggio Tenerife con bambini

Il nostro primo viaggio in quattro lo abbiamo fatto nelle Isole Canarie e più precisamente sull’isola di Tenerife, qui ci vive mio cognato con la compagna, quindi è stata un ottima base per poter scoprire l’isola, non solo quella turistica.

tenerifeA Tenerife non è mai inverno, tant’è che nelle case non esistono termosifoni, ci sono periodi più freschi ed altri più caldi, quindi in qualsiasi periodo viaggiate a Tenerife (noi siamo stati a novembre e le temperature oscillavano dai 30 gradi di giorno ai 20 gradi di sera) il primo consiglio che mi sento di darvi è di “vestirvi a cipolla”, quindi nella vostra valigia ci dovranno essere capi estivi (infradito, t-shirt, shorts, costumi, teli mare) ma anche capi primaverili (giubbino anti vento, felpa di cotone, jeans, maglione di cotone, ombrello, scarpe da ginnastica).
Per i bimbi vi consiglio i classici e intramontabili k-way antipioggia e antivento.
Per i più piccoli che non camminano ma stanno in carrozzina o passeggino (che si possono noleggiare in loco, ma secondo me è meglio portarli in aereo visto che le compagnie aeree offrono gratis questo servizio) vi consiglio di portare dei teli di cotone leggero, che fungeranno come copertina oppure come antivento (come questi teli swaddles dell’Aden+Anais) e il telo incerato parapioggia che di solito viene venduto insieme alla carrozzina o passeggino.

telo antivento (altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

In aereo con bimbi

Come sapete a novembre c’è stato il battesimo dell’aria per le mie bimbe in occasione del primo viaggio all’estero in quattro, che abbiamo fatto a Tenerife (qui potete leggere la prima parte e la seconda parte del nostro viaggio).

In aereo con bimbi

Noi siamo partiti con una compagnia low cost che finalmente collega Roma a Tenerife, dovendo rimanere 10 giorni oltre ai bagagli a mano (uno per ogni persona seduta, mentre per Beatrice che stava in braccio a me non era previsto) abbiamo imbarcato una grossa valigia dove abbiamo messo più cambi per tutti e quattro, oltre ad un pacco di pannolini e salviettine per Beatrice, gli altri li abbiamo comprati in loco.

in aereo con bimbiNei bagagli a mano, come sempre quando partiamo in aereo, abbiamo messo un cambio di ogni tipo (intimo, pigiama, costume, t-shirt e pantaloncini e un giubbino) per ognuno, per ogni evenienza in caso la valigia imbarcata non arrivasse o arrivasse in ritardo (si lo so sono malata per queste cose!) e ovviamente le cose delle bimbe hanno occupato quasi 2 bagagli a mano, quindi io e mio marito ci siamo divisi un “misero” bagaglio a mano.

Pensato ai bagagli, vi confesso che la mia più grande paura era il viaggio in aereo con le bimbe, visto che il volo sarebbe durato 5 ore avevo paura si stufassero e iniziassero a piangere e lagnare, così ho iniziato a pianificare per tempo le attività da fargli fare in volo.

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Vacanza con bambini a Tenerife – seconda parte

Eccoci a raccontarvi la seconda parte del nostro viaggio a Tenerife…per chi se lo fosse perso qui la prima parte del racconto.

Lunedì 17 novembre approfittando del bel tempo abbiamo deciso di farci una giornata di mare e abbiamo percorso il lungomare che da Las Americas arriva a Los Cristianos alla ricerca di una spiaggia in cui fermarci, ce ne sono di diverse abbastanza ampie dove è possibile noleggiare anche lettini e sdraio al prezzo di € 2,50 l’uno, ma noi ci siamo fermati a Playa Punta vista.

Giorgia ha giocato tantissimo con la sabbia e faceva avanti e indietro sul bagnasciuga, ma l’acqua era molto fredda, Beatrice invece l’abbiamo lasciata libera sulla sabbia ed è stato per lei un’esperienza unica, gattonava verso la sorella e il papà, giocava a toccare la sabbia e a mangiarsela.

La sera siamo stati a cena a 100 Montaditos al Parque Santiago VI, dove c’è un grosso supermercato (chiamato Mercadona) ben fornito e con prezzi buoni, e un parco giochi molto grande e qui dopo cena ci siamo divertiti tutti insieme.

Martedì 18 novembre abbiamo fatto un’altra bellissima escursione tutto il giorno, direzione nord ovest dell’isola, come prima tappa ci siamo fermati ad osservare le maestose e magnifiche scogliere de Los Gigantes dove abbiamo fatto una pausa merenda.

Vacanza con bimbi a Tenerife - seconda parte

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Vacanza con bambini a Tenerife – prima parte

Siamo rientrati da qualche settimana dal nostro primo viaggio in quattro all’estero, e siamo super pronti a raccontarvi tutto dell’isola di Tenerife!

I dieci giorni precedenti al viaggio sono stati “infernali”, tre giorni con Giorgia con febbre altissima che non voleva scendere e poi la comparsa di bollicine su tutto il corpo che abbiamo scoperto essere la VI malattia, immaginate l’ansia mia e di mio marito per la paura di non poter partire perché sarebbe passata alla sorellina, ma poi la pediatra mi ha rassicurata e detto di partire comunque, fatto sta che Beatrice per fortuna non se l’è presa!
Così mercoledì 12 novembre con i nostri passaporti e carte d’identità delle piccole, oltre che due passeggini più tre bagagli a mano ed uno da imbarcare (dovevate vederci pieni di roba da spingere e trascinare) ci siamo diretti all’aeroporto di Fiumicino dove ci attendeva il nostro volo diretto easyjet Roma – Tenerife sud.
Abbiamo raggiunto l’aereoporto con la nostra auto che abbiamo lasciato ad un parcheggio a lunga sosta low cost chiamato Alta Quota 2 dove abbiamo pagato € 29 per 11 giorni (circa € 2,60 al giorno).
Siamo arrivati con largo anticipo ma questo ci ha permesso di far mangiare la pappa a Beatrice in tutta tranquillità prima di imbarcarci.
Giorgia era eccitata ed agitata, tant’è che abbiamo provato e riprovato a farle fare la pipì diverse volte in aereoporto e sull’aereo, ma non c’è stato verso iniziava a piangere che non la doveva fare, morale della favola dalle 8.15 a casa ha fatto la pipì alle 17 (le nostre 18) quando siamo arrivati all’aeroporto di Tenerife.
Il volo è andato bene, le bimbe sono state brave, ci eravamo muniti di iPad, giochini vari e album con matite per colorare così le 5 h di volo sono passate, ed hanno dormito anche tutte e due un pochino.

viaggio con bambini a Tenerife

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

}