Categoria: Contorni

Cavolin di Bruxelles con mandorle e mela

Cavolin di Bruxelles con mandorle e mela

Prepariamo insieme i cavolini di Bruxelles

Oggi vi propongo una ricetta con un ortaggio di stagione che non avevo mai preparato prima, i cavolini di Bruxelles.

 Un pò di storia sul cavolino….

Si chiamano cavolini di Bruxelles, ma con il Belgio pare che non abbiano molti rapporti.

Secondo la tradizione, sembra che siano originari dell’Italia e che siano stati poi importati in Belgio dai legionari romani.

Oltre i tre quarti della produzione mondiale di questi cavoli in miniatura avviene attualmente in Inghilterra.

Proprietà e valori nutrizionali dei cavolini di Bruxelles

I cavolini di Bruxelles contengono una buona quota di sali minerali, tra cui fosforo e ferro; proteine; fibre; e vitamine, in particolare vitamina C, vitamina A, vitamina K e vitamine del gruppo B.

Hanno un’azione benefica sul metabolismo ormonale femminile e aiutano a combattere l’anemia.

Vengono utilizzati anche come disintossicanti, tanto che un tempo si usava berne l’acqua di cottura per smaltire i postumi di una sbornia.

Contengono solo 20 calorie per 100 gr di prodotto.

Ricetta dei cavolini di Bruxelles con mandorle e mela

Era la prima volta che li acquistavo al mercato, così sono andata a cercare sul web qualche ricettina sfiziosa.

Ce ne sono di diverse ma quella che mi ha colpito di più per gli ingredienti, che adoro, è questa che vi propongo oggi.

Una ricetta davvero gustosa, perchè di per se il cavolino rimane un pò amaro, invece abbinato con la mela e le mandorle diventano molto gustosi.

Cavolini di Bruxelles con mandorle e mela

 

 Ingredienti:

250 gr cavolini di Bruxelles

1 mela

20 mandorle

Olio evo qb

Sale qb

Pepe qb

Aceto qb

Preparazione:

Pulite i cavolini, tagliateli a metà e disponeteli su una teglia da forno ricoperta con carta da forno.

Aggiungete la mela tagliata a tocchetti e le mandorle e condite con olio, sale, pepe e aceto.

Cavolini di Bruxelles con mandorle e mela

Fate cuocere in forno a 200 gradi per 20 minuti circa.

Buon appetito!!!

Cavolini di Bruxelles con mandorle e mela

 

 

 

 

 

 

 

 

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Chips di verza

kohl-1128482_640

Un modo alternativo e gustoso per cucinare la verza

Cos’è la verza?

La verza è uno degli ortaggi più sani, ha pochi grassi ed è ricca di fibre.

La verza vanta proprietà curative, diuretiche, nutritive e benefiche eccellenti per la salute dell’organismo.

I valori nutrizionali della verza sono ottimi per il benessere del corpo: contiene, infatti, ben il 90% di acqua, proteine, fibre, sali minerali.

Contiene, inoltre, solo 27 calorie per 100 grammi di prodotto.

E’ una verdura di stagione di questo periodo.

Chips di verza

Un modo velocissimo e semplicissimo di preparare la verza è cucinarla al forno come fossero delle chips.

chips di verza

E’ davvero un contorno gustoso e saporito.

Giorgia ne va matta!

 

Ingredienti:

verza

sale qb

olio evo qb

Preparazione:

Tagliate la verza a metà, togliendo la parte interna più dura e lavare le foglie senza romperle.

Disponetele su una teglia ricoperta di carta da forno, senza sovrapporre le foglie, e condite con olio e sale.

Cuocete in forno ventilato a 200° per 15 minuti e comunque fino a quando non vedete che le foglie si sono dorate.

chips di verza

Buon appetito!!!

 

 

 

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Frittelle di zucchine

Frittelle di zucchine e patate, ottime come contorno o aperitivo

Non ci crederete mai, ma da quando sono sposata (ormai 7 anni) in casa non ho mai fritto nulla.

Ebbene si!

Prima di tutto perchè il fritto non è molto salutare e secondo non amo la “puzza” di fritto che poi permane in tutta casa fino a due giorni dopo.

Però mangiare fritto ogni tanto non fa male e sono dell’idea che, sempre ogni tanto, qualche sfizio goloso bisogna toglierselo.

Come “battesimo” del fritto in casa mia, ho voluto provare delle frittelle di zucchine e patate.

Sono semplicissime da preparare e buonissime.

Una tira l’altra!

Sono piaciute tanto anche alle bambine, ma voi potete farle con le verdure che più vi piacciono.

frittelle di zucchine

Ingredienti:

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Antipasto estivo: involtini di salmone

Il giorno dopo essere rientrati dalle vacanze, con una gran confusione per casa e montagne di panni da lavare e stirare, abbiamo organizzato all’ultimo momento una cena in giardino con degli amici, per vedere la partita (che ahimè è andata male).

Ovviamente non avevo voglia di mettermi ai fornelli e tantomeno accendere il forno con il caldo che faceva, così ho preparato un antipasto sostanzioso tutto rigorosamente freddo, con tanti vassoi differenti: prosciutto e melone, caprese, pomodori ripieni (di cui presto vi posterò la ricetta perché sono buonissimi) e involtini di salmone.

Per secondo degli straccetti di pollo al limone con rucola, e tanto cocomero fresco!

Gli involtini di salmone sono stati un successone, sono semplicissimi da preparare, freschi e buonissimi.

Antipasto estivo: involtini di salmone

Purtroppo ho solo questa foto un po’ bruttina, perché non ho avuto il tempo di fotografarli per bene essendo andati a ruba (anche Giorgia li ha mangiati!).

Per realizzarli servono solo 3 ingredienti:

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Patate smile

La scorsa settimana io e Giorgia siamo state chiuse in casa causa varicella, per fortuna le è presa in forma leggera, così mi sono inventata di tutto e di più per tenerla impegnata e distrarla.

Una di queste cose è stata preparare insieme le patate smile (le faccine di patate), molto più sane di quelle industriali che tanto piacciono ai bambini…ma anche a noi adulti.

Gli ingredienti da utilizzare sono pochissimi, ci vuole solo un po’ di tempo per ritagliare i tondi e decorarli con gli occhi e la bocca.

Per fare gli occhi abbiamo utilizzato una cannuccia mentre per la bocca un cucchiaio.

A livello estetico non verranno perfette come quelle che si trovano al supermercato ma vi assicuro che sono buonissime, le mie bimbe se le sono divorate!

E’ davvero divertente realizzare queste patate insieme ai bimbi!

Sono ottime come contorno oppure come antipasto sfizioso.

Patate smile

Ingredienti:

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

GUACAMOLE FATTA IN CASA…dal marito

Mio marito come avrete già capito è un golosone, le ricette più strane arrivano tutte da lui, così qualche giorno fa ha avuto la bella idea di preparare la Guacamole fatta in casa.

Noi quando facciamo la spesa compriamo sempre l’avocado, che ci piace mangiare insieme all’insalata o con i pomodori, quindi munito di tutti gli ingredienti ha deciso di sperimentare questa ricetta etnica.

Buonissima! E’ finita in un giorno, e la quantità vi assicuro non era poca.

Per il sapore forte della cipolla e dell’aglio Giorgia e Beatrice non l’hanno assaggiata, ma secondo me va bene anche per i bambini, quelli che amano sperimentare sapori nuovi.

Guacamole fatto in casa...dal marito

Ingredienti:

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Pancake salati alla zucca

La verdura di stagione per eccellenza di questo periodo è la zucca, che io tanto adoro in tutte le salse, ed è anche la protagonista indiscussa della festa di Halloween, una festa che quando ero piccola non esisteva ma che abbiamo importato dall’estero da qualche anno.

Io non amo festeggiarla, però quest’anno Giorgia è stata invitata ad una festa organizzata da un compagno di scuola e quindi sarà il primo Halloween per noi.

Una ricetta che ho provato questi giorni che sono stata a casa con Beatrice malata, ed è l’ideale per una festa/cena di Halloween: pancake salati alla zucca, ottimi come contorno o come pane insieme ad una insalata di pomodori e avocado.

Pancake alla zuccaIngredienti:

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Ceci con zucca

Mi piace cucinare i legumi così qualche giorno fa ho trovato in dispensa un vasetto di ceci ed ho deciso di realizzare un contorno alternativo alle solite verdure, ho preparato i ceci con la zucca, verdura autunnale che io adoro!

Questa ricetta è ottima sia come contorno che come antipasto sfizioso.

Ceci con zucca

Ingredienti (altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Polpette di melanzane

La melanzana è una delle verdure protagoniste dell’estate.

La melanzana è una delle verdure di stagione di questo periodo, ha un basso contenuto in lipidi e calorie sopratutto se si cucina al forno o sulla griglia, molto importante è non eccedere con i condimenti perché tende ad assorbire molto l’olio.
Una delle caretteristiche principali è la capacità di combattere la ritenzione idrica e quindi la cellulite. La melanzana inoltre migliora il funzionamento epatico e riduce il contenuto di colesterolo nel sangue.

Polpettedi melanzane

Molte persone non gradiscono la melanzana per il suo sapore amaro e perché viene mal digerita.
In genere, per ridurre il gusto amaro, viene cosparsa di sale o sbollentanta in acqua bollente salata per qualche minuto.

Tantissime sono le ricette che si possono fare con le melanzane, quella che vi propongo io l’ho fatta per la prima volta qualche giorno fa, che hanno gradito tutti in particolare Giorgia che ne voleva tante e Beatrice che ne ha mangiate due (un grande traguardo per noi!): polpette di melanzane.

Le polpette di melanzane sono ideali come antipasto oppure come contorno.

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Polpette zucchine e ricotta

Il piatto che vi propongo oggi è veloce da realizzare e può essere preparato sia come antipasto che come secondo.

Le polpette di zucchine e ricotta al forno, lo so mi direte che con questo caldo non avete voglia di accendere il forno, ma solo per pochi minuti magari accendendo l’aria condizionata per non sentire troppo caldo e poi pensate che fatte al forno sono molto più salutari che fritte in padella.

Polpette zucchine e ricotta

Sono buonissime, morbide dentro e fuori croccanti!

Giorgia ne va matta, mentre Beatrice quando le ho fatte ne ha mangiata una, per lei un gran traguardo visto che le verdure e le cose molli non le piacciono molto (lo so ho una figlia che è l’opposto dell’altra in fatto di mangiare).

Ingredienti per circa 20 polpette:

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

}