Categoria: Happy Pappe

Diario dello svezzamento con tante ricette dai 5 ai 12 mesi

Vellutata di zucca e formaggino

Qualche giorno fa ho preparato per cena a Beatrice, al posto del solito brodo vegetale con formaggino, questa vellutata di zucca e formaggino.
È stata davvero un successone, se ne è mangiato un piatto stracolmo….ha ripreso dalla mamma perchè io adoro la zucca, e chi mi segue da un po’ lo sa!

Io l’ho preparata con il cuocipappa della Chicco (qui potete leggere la mia recensione), ma può essere fatta anche a vapore o ancora meglio a bagnomaria perché rimane l’acqua di cottura che deve essere utilizzata per frullare la zucca.

vellutata di zucca e formaggino

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Iniziamo con la pastina

Aggiornamento svezzamento #2

Eccomi ad aggiornare il diario dello svezzamento, anche se questo mese siamo stati in vacanza abbiamo continuato ad inserire nuovi alimenti; dall’ultimo post, abbiamo inserito la pastina, lo yogurt e la carne di manzo.

La pastina per ora la sto dando solo a pranzo, circa 1 cucchiaio e mezzo; utilizzo le tempestine o sabbiolona della Mellin o Prime Pappe dell’Eurospin.

Pastina

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Aggiornamento svezzamento #1

Sono passati più di 10 giorni dall’ultimo aggiornamento e in questo periodo abbiamo introdotto, sempre in modo graduale, provando lo stesso nuovo alimento per diversi giorni, il semolino contenente il glutine, il pollo e il prosciutto cotto.

Il semolino ho iniziato a darglielo solo a pranzo, per poi passare anche alla sera; il pollo (40 gr) a pranzo preferisco, se sono a casa, prepararlo io con il cuocipappa facendomi dare la carne fresca dal mio macellaio di fiducia, piuttosto che usare sempre i vasetti, cosa che invece faccio se sono in vacanza per maggior praticità e sicurezza degli alimenti.

Anche il prosciutto cotto (30 gr nella pappa della sera) l’ho omogenizzato io prendendo o il gran biscotto o il ferrarini senza conservanti e polifosfati e ho preparato alcune mono porzioni da congelare.

Devo dire che fino ad ora Beatrice è curiosa dei nuovi alimenti e mangia con gusto dei bei piattoni…spero continui così !

Prossimamente altri nuovi alimenti tutti da assaporare per lei…

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Nuove verdure e pappa a cena

Dopo circa due settimana dalla prima pappa la pediatra mi ha dato l’ok ad inserire 2 cucchiai di verdure, tutto ciò è coinciso con le nostre vacanze al mare, nella sala pappe del villaggio dedicata ai bimbi piccoli e alle mamme, ogni giorno veniva preparato brodo vegetale, passato di verdure e sugo di pomodoro, io ho utilizzato solo il brodo mentre per le verdure mi ero munita dei vasetti.

Ho utilizzato quelli della plasmon carote, zucchine e patate e della hipp (marca che adoro) che però hanno solo zucchine e carote, e patate e zucchine.

Tornati dalle vacanza, al controllo della crescita, la pediatra ci ha dato il via, avendo compiuto 6 mesi, all’introduzione di altre verdure (sedano, zucca e finocchio) e alla pappa anche a cena (con 30 gr di formaggino o prosciutto cotto).

Il giorno seguente ho preparato un bel brodo anche con le nuove verdure: il finocchio è rinfrescante e quindi adattissimo alla stagione, il sedano che riduce il gas nell’intestino e favorisce una migliore digestione, e la zucca, che purtroppo non si trova con facilità non essendo la stagione adatta, io avevo qualche pezzo surgelato e l’ho utilizzato.

Dopo la cottura ho messo tutte le verdure, con un po di brodo di cottura, nel cuocipappa easymeal e le ho omogenizzate frullando per circa 30 secondi.

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Vacanza in pieno svezzamento: la valigia

Questo post avrei voluto farlo prima della partenza, ma come potete immaginare organizzare le innumerevoli valige e tutto il resto per partire con due bimbe per 2 settimane al mare, non mi ha lasciato un attimo di tempo libero!

Beatrice ha iniziato lo svezzamento da 3 settimane, qui il post della prima pappa, quindi prima di partite oltre a scegliere un villaggio che avesse una sala pappe (qui parlo del villaggio che abbiamo scelto formato famiglia) dove poterle preparare la pappa (ogni giorno veniva preparato brodo vegetale, passato di verdure e sugo di pomodoro), ho preparato un trolley di quelli da bagaglio a mano con tutto l’occorrente per preparare le pappe (che per fortuna è solo il pranzo!).

Io mi sono organizzata in questo modo, ho fatto una lista dei giorni e degli omogenizzati da portare, sia di frutta, che di carne e verdure, dovendo usare mezzo vasetto di carne e mezzo vasetto di verdure al giorno e che quindi un vasetto lo utilizzo per 2 giorni ho portato:

una parte dei prodotti che ho portato

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

La prima pappa

In occasione dell’ultima visita di controllo, la pediatra mi ha dato il via libera allo svezzamento di Beatrice, avendo compiuto 5 mesi.

Questa volta a differenza di 2 anni fa con Giorgia, non mi ha dato alcun piano da seguire  ma solo delle indicazioni generali sulla prima pappa, accennandomi qualcosa sull’autosvezzamento.

Io sinceramente essendomi trovata bene con Giorgia, e avendo conservato tutti i fogli sulle indicazioni mese per mese che mi aveva dato, ho deciso che seguirò lo stesso programma alimentare, magari senza essere troppo rigida come ho fatto con la prima, che non volevo assolutamente le si facessero assaggiare minuscoli e quasi inesistenti pezzetti di cibi non introdotti precedentemente.

Proprio per mia natura, un po’ pignola e programmatrice, preferisco avere delle indicazioni da seguire piuttosto che fare autosvezzamento e impazzirmi sul cibo da darle!

Così martedi 17 giugno abbiamo iniziato lo svezzamento vero e proprio, con la prima pappa a pranzo.

Ho preparato un bel brodo vegetale, mettendo in un tegame 1,5 lt di acqua e aggiungendo 1 carota, 1 zucchina, 1 patata e alcune foglie di bieta (o lattuga), e ho fatto cuocere a fuoco lento per 1 h.

PicMonkey Collage1

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Omogenizzato di frutta fai da te

Il primo passo verso lo svezzamento, almeno per la nostra pediatra, è stato di iniziare verso i 3 mesi e mezzo ad abituare Beatrice al cucchiaino e quindi iniziare con l’assaggio della frutta, precisamente della pera.

Ovviamente questo non è da considerarsi un pasto e quindi va effettuato tra una poppata e l’altra.

Così il 30 aprile abbiamo ufficialmente introdotto il primo alimento, inizialmente con un paio di cucchiaini per arrivare nel giro di 5/6 gg a  mezzo vasetto (40 gr).

Il cucchiaino consigliato per i primi mesi è questo di silicone morbido:

IMG_4083

Ho iniziato con gli omogenizzati già preparati, rigorosamente biologici (io adoro quelli della Hipp ma a volte mi è capitato di acquistare anche quelli del Dr Ingelmann).

Ora che prende mezzo vasetto, quando sono a casa, mi piace preparare a me la frutta omogeneizzata, grazie all’ Easy Meal CuociPappa della Chicco (qui potete leggere la mia recensione).

Preparare un omogenizzato di frutta è molto veloce e semplice:

(altro…)

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

}