Da bambina nella mia famiglia, come credo in molte altre famiglie italiane, l’8 Dicembre era tradizione rimanere in casa e fare tutti insieme l’albero di Natale, veramente lo facevamo papà, io e mio fratello mentre mamma “dirigeva” i lavori….

Lo ricordo come un momento pieno di gioia e semplicità con il quale davamo il “benvenuto” al periodo più bello dell’anno, quello natalizio!

Da quando mi sono sposata (questo è il quarto Natale) ho voluto iniziare questa tradizione anche nella mia nuova famiglia….

Lo scorso anno c’era Giorgia nel pancione e l’atmosfera era speciale, carica di attese per il nuovo arrivo….che sarebbe avvenuto di li a qualche mese…

Quest’anno è tutto ancora più bello perché c’è lei, la mia principessa, è piccolina lo so per capire che si sta facendo l’albero di Natale, ma secondo me le tradizioni è bello tramandarle sin da piccini, e poi per lei quest’anno vorrei fare un piccolo presepe ….ma su questo ci sto ancora lavorando!!!

Lei sembra aver gradito da subito questa novità in casa, infatti non appena l’ho messa sul girello è andata davanti l’albero a toccare le palline, e gli aghetti dell’albero (finto!) al tatto le facevano strano….bella lei!!!

Per il momento ancora non ha fatto nessun danno….vedremo nelle prossime settimane quando avrà preso ancora più confidenza con questo nuovo “intruso” in casa.

Bio

Bis mamma di due bimbe di 22 mesi di differenza, con la passione per la cucina e i viaggi formato famiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *